125cc: nuova regolamentazione per le wild card

Via libera a provare nelle due settimane pre-GP

13 gennaio 2010 - 3:30

La FIM, Federazione Motociclistica Internazionale, ha annunciato un cambio nel regolamento per i piloti che nel 2010 correranno in qualità di Wild Card qualche gara del Motomondiale classe 125cc.

Rispetto al recente passato questi piloti non vengono più sottoposti al regolamento riservato ai piloti regolari in materia di test: in poche parole posso correre qualunque circuito ospitante un GP nei 14 giorni precedenti ad una gara.

Una notizia che farà sicuramente piacere ai tanti piloti dei vari campionati nazionali d’Europa (CIV, CEV, IDM…) che, per necessità e budget, hanno dovuto rinunciare a correre nel mondiale 2010.

A loro sarà così concesso di provare e prepararsi alle gare in cui prenderanno parte come wild card, anche se il regolamento consente anche… l’esatto opposto!

Lo scorso anno, infatti, piloti come Jonas Folger (nella foto), Stefan Bradl o Randy Krummenacher hanno corso il mese precedente il Gran Premio di Germania del Sachsenring sul medesimo tracciato, prendendo così riferimenti utili in vista della corsa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Brno

MotoGP, Valentino Rossi: “Piloti Yamaha fortissimi tranne me”

bagnaia motogp

MotoGP: Francesco Bagnaia operato, obiettivo rientrare a Misano

zarco motogp

MotoGP: Johann Zarco, unica luce Ducati nel sabato a Brno