8 ore di Suzuka

Da Sepang 12 team ammessi alla 8 ore di Suzuka 2020

La 8 ore di Sepang ha "qualificato" 12 squadre per la 8 ore di Suzuka 2020: ecco i team che hanno acquisito il diritto di partecipazione.

24 dicembre 2019 - 13:37

Secondo appuntamento del FIM EWC 2019/2020, ma anche una gara di qualificazione per la 8 ore di Suzuka 2020. La recente 8 ore di Sepang ha determinato ulteriori 12 squadre ammesse di diritto alla “gara delle gare” in agenda il 19 luglio 2020. Rientrante nei “Try Out” dell’evento, la maratona Endurance malese rientra tra i 3 eventi di qualificazione per la 8 ore insieme alla tappa dell’All Japan Superbike e la Suzuka Sunday Road Race in programma sempre sul tracciato dell’ottovolante, assicurando alle squadre il lasciapassare per la corsa che vale una stagione.

6 TEAM DA SUZUKA 2019

Originariamente la 8 ore di Suzuka assegnava un gran numero di posti in griglia per l’edizione successiva, a patto di rientrare nei primi 20 dell’assoluta e del Top 10 Trial. Da quest’anno, proprio per dare ulteriore spessore alla 8 ore di Sepang, assegna tuttavia soli 6 posti. Nello specifico il diritto di partecipazione è stato garantito al team Kawasaki in trionfo nell’assoluta, alla squadra vittoriosa nella Superstock (TONE RT SYNCEDGE 4413), più altre 4 squadre private.

Kawasaki Racing Team Suzuka 8H ()

Honda Dream RT Sakurai Honda (10°)

TONE RT SYNCEDGE 4413 (14°, 1° di classe Superstock)

Team Frontier (17°)

Zaif NCXX Racing & Zenkoukai (18°, 2° di classe Superstock)

Honda Suzuka Racing Team (19°)

CRITERI PER SEPANG

Per la 8 ore di Sepang originariamente i criteri di ammissione a Suzuka 2020 erano ben noti: rientrare nella top-20 assoluta, ritrovarsi tra i 3 migliori team del “Sud Est Asiatico” (Giappone e Malesia) nelle classi EWC e Superstock. L’adesione di sole 13 squadre, di fatto, ha scombinato un po’ i piani, tanto che sono state ammesse di diritto a Suzuka 2020 tutti i team All Japan (e malesi) al via. Unica eccezione il team PACHI HKM Speed Racing che non si è nemmeno qualificato per la gara di Sepang.

Honda Asia Dream Racing with Showa (2° alla 8 ore di Sepang 2019, 2° EWC)

Yamaha Sepang Racing (7° alla 8 ore di Sepang 2019, 6° EWC)

BMW Sepang Racing (8° alla 8 ore di Sepang 2019, 7° EWC)

Team Plusone (11° alla 8 ore di Sepang 2019, 10° EWC)

TONE RT SYNCEDGE 4413 BMW (15° alla 8 ore di Sepang 2019, 3° Superstock)

Team Kodama (22° alla 8 ore di Sepang 2019, 16° EWC)

KRP Sanyokougyou & will raise RS-ITOH (23° alla 8 ore di Sepang 2019, 17° EWC)

Team Hanshin Riding School (26° alla 8 ore di Sepang 2019, 7° Superstock)

T.Motokids icu Takada I.W. NAC SANYO (29° alla 8 ore di Sepang 2019, 22° EWC)

TransMap Racing with ACE CAFE (30° alla 8 ore di Sepang 2019, 23° EWC)

Yamashina Kawasaki KEN Racing & Auto Race UBE (32° alla 8 ore di Sepang 2019, 25° EWC)

Team Sugai Racing Japan (40° alla 8 ore di Sepang 2019, 26° EWC)

Nota a margine, Yamaha Sepang ha “qualificato” Yamaha Factory per la 8 ore di Suzuka 2020. Le 12 squadre ammesse da Sepang avranno tempo 1 mese per formulare la loro richiesta d’iscrizione.

PROSSIMI TRY OUT

Nell’entry list della 8 ore di Suzuka 2020 rientreranno inoltre fino ad un massimo di 20 team permanenti del FIM EWC con “prelazione” per chi ha concluso ai primi 20 posti della 8 ore di Sepang. Per i successivi Suzuka Try Out appuntamento con la tappa dell’All Japan Superbike e ad i Suzuka Sunday Road Race. Per squadroni come Honda HRC, Yoshimura Suzuki e HARC-PRO Honda l’ultima chance di qualificarsi, senza dover ricorrere ai 5 posti finali decisi dal Comitato di Selezione…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

12h Estoril: vince Yart Yamaha, Sert e Moto Ain campioni del mondo

12h Estoril

12h Estoril: BMW e Ducati a terra, dopo 3h Niccolò Canepa trascina Yamaha Yart (VIDEO)

12h Estoril

12h Estoril: Il via alle 09:00 Mondiale Endurance ultimo atto, dove vederlo