Brookes

BSB Brands Hatch Prove 2: vantaggio Josh Brookes

Josh Brookes (Be Wiser PBM Ducati) comanda le seconde libere a Brands Hatch prima della comparsa della pioggia. Quarto tempo di Scott Redding.

18 ottobre 2019 - 17:24

Un’altra sessione interlocutoria ha contraddistinto l’inaugurale giornata di attività del BSB a Brands Hatch. Teatro per il nono anno consecutivo del conclusivo e decisivo appuntamento previsto del calendario, le FP2 sono state caratterizzate dalle mutevoli condizioni meteorologiche e da un Josh Brookes in gran spolvero. Prima di uno scroscio di pioggia che ha concluso anzitempo le prove in pista a 4 minuti dal termine, l’australiano in 1’28″873 ha preceduto di 38 millesimi con Scott Redding, evitando di correr rischi inutili, classificatosi quarto.

VANTAGGIO BROOKES

Con 28 punti da recuperare e più soltanto 75 in palio nel weekend (i primi 25 domani pomeriggio in Gara 1), Josh Brookes non può far altro che ambire ad una tripletta sul tracciato di Kent. Per il momento il Campione 2015 è riuscito a stampare un buon 1’28″873, degno di nota considerate le condizioni della pista (temperatura dell’asfalto di poco superiori ai 12°) e per la forza degli avversari. Danny Buchan, potenziale “arbitro” del confronto che vale il titolo, chiude secondo davanti a Christian Iddon, terzo nonostante una scivolata senza conseguenze alla Surtees.

REDDING QUARTO

Con alcuni piloti, tra questi Bradley Ray, che hanno preferito non effettuare nemmeno un giro cronometrato, da capo-classifica Scott Redding ha concluso le FP2 al quarto posto seguito da un ritrovato James Ellison (oggi in OMG Suzuki), Peter Hickman (Smiths BMW) e l’altro contendente al titolo Tommy Bridewell (Moto Rapido Ducati). Chiaramente per SR45 l’imperativo del weekend è di non sbagliare: tre terzi posti possono bastare…

DOMANI GARA 1

Con Gino Rea nono con la MV Agusta e Claudio Corti diciassettesimo, nel corso delle seconde libere si sono registrate le scivolate, entrambe alla Clearways, di Sam Coventry e Ryan Vickers (al primo giro lanciato). Domani ricco programma a Brands Hatch con la conclusiva sessione di prove libere ad anticipare le qualifiche e la disputa della prima di tre gare in programma.

Bennetts British Superbike 2019
Brands Hatch GP
Classifica Prove Libere 2

1- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – 1’28.873

2- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.038

3- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 0.437

4- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.991

5- James Ellison – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.000

6- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.440

7- Tommy Bridewell – Oxford Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1.626

8- Ben Currie – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.782

9- Gino Rea – Bike Devil Sweda MV Agusta – MV Agusta F4 – + 2.085

10- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 2.247

11- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 2.256

12- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.370

13- Alex Olsen – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 3.459

14- Josh Owens – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 3.638

15- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.820

16- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.909

17- Claudio Corti – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 4.354

18- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.795

19- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 5.712

20- Taylor Mackenzie – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 6.223

21- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 6.379

22- Dan Linfoot – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 6.555

23- Billy McConnell – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 8.495

24- Sam Coventry – Team 64 Motorsports – Kawasaki ZX-10RR – + 9.605

25- Shaun Winfield – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 10.265

26- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 12.957

Foto Bennetts Bike

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

James Ellison

James Ellison saluta il BSB: futuro nell’Endurance

BSB

BSB 2020: impazza il mercato piloti

Christian Iddon

Christian Iddon sostituirà Scott Redding in PBM Ducati