Scott Redding

BSB Assen Prove 1: Scott Redding vola in testa

Scott Redding precede di quasi mezzo secondo Xavi Forés nelle prime prove libere del BSB ad Assen che aprono lo Showdown 2019.

20 settembre 2019 - 11:21

Nel segno di Scott Redding le prime prove libere dello Showdown 2019 del British Superbike. Al TT Circuit Assen il portacolori Be Wiser PBM Ducati ha fatto il vuoto nell’inaugurale turno di attività lasciando a quasi mezzo secondo Xavi Forés con Danny Buchan, Glenn Irwin e Josh Brookes a seguire.

REDDING IMPRENDIBILE

Sul tracciato dove salì sul podio in MotoGP nel 2016 con Pramac Ducati, Scott Redding ha fatto subito la differenza. Oltre al miglior tempo in 1’36″685, il Ducatista ha messo in mostra un passo forsennato parso inavvicinabile per chiunque a cominciare da Josh Brookes. Compagno di squadra e capo-classifica di campionato con 3 punti di vantaggio, l’australiano ha concluso 5° a 713 millesimi dalla vetta.

SORPRESE E CONFERME

Su di un tracciato conosciuto dove ha vinto a più riprese nell’IDM Superbike, Xavi Forés (escluso dallo Showdown) è secondo con la prima Honda tenendo testa a Danny Buchan, futuro pilota di punta Kawasaki per il BSB 2020. Si trova a suo agio con la BMW del TAS Racing Glenn Irwin, buon quarto, mentre Hector Barbera si rivede con una sesta posizione niente male. Aspettando le FP2, Tommy Bridewell è 7°, diciassettesimo il nostro Claudio Corti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Brands Hatch

Brands Hatch super finale del BSB 2019: show e titolo in palio

Redding

Redding, Brookes, Bridewell: in 3 per il titolo BSB 2019

Brands Hatch

BSB Brands Hatch: con il titolo in palio tutto può succedere