Suzuki avvalora l’animo sportivo della nuova GSX-R 600

Suzuki avvalora l’animo sportivo della nuova GSX-R 600

Agevolazioni per correre in pista con la GSX-R 600

Commenta per primo!

Il marchio Suzuki si ispira da sempre alla filosofia “Top Performer” con l’obiettivo di garantire, ai modelli Supersport, prestazioni al top della classe. La nuova GSX-R 600 ha raggiunto questo obiettivo e con 9 kg in meno risulta essere la moto con il rapporto peso-potenza al top della categoria.

Un altro passo importante è stato quello di introdurre la tecnologia ereditata dalla MotoGP che ha permesso così di ridurre le perdite di potenza meccaniche, garantendo risultati migliori in accelerazione e nella coppia ai bassi e ai medi regimi. La nuova GSX-R600 è infatti il risultato di scelte prese pensando direttamente alle gare, come la forcella anteriore Showa BPF (Big Piston Fork) e le nuove pinze monoblocco Brembo per il freno anteriore.

La nuova GSX-R600, grazie alle sue prestazioni eccezionali sia in curva sia in frenata, e ad un’accelerazione al top è la moto ideale per un utilizzo racing.

Grazie ai risultati dei test ottenuti dalla nuova Supersportiva di Hamamatsu Suzuki Italia ha deciso di supportare, per la stagione agonistica 2011, tutti i team che decideranno di gareggiare con la nuova GSX-R600, offrendo agevolazioni che riguarderanno i tempi di consegna del mezzo, il prezzo della moto, dei ricambi e dell’bbigliamento ufficiale, ed inoltre la possibilità di accendere un finanziamento vantaggioso studiato appositamente da Agos.

Per il 2011 Suzuki Italia conferma anche la Gladius Cup, 3° trofeo monomarca dedicato alla bicilindrica di casa Suzuki, che sarà la protagonista nei principali circuiti nazionali, in concomitanza con la Coppa Italia CIV. Maggiori informazioni sono disponibili presso le Concessionarie Suzuki.

Suzuki Italia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy