Jorge Lorenzo: “Qui al Mugello la Yamaha è competitiva”

Jorge Lorenzo: “Qui al Mugello la Yamaha è competitiva”

Commenta per primo!

Veloce, il più veloce nel venerdì di prove al Mugello. Jorge Lorenzo in 1’48″375 ha staccato il miglior riferimento cronometrico nel secondo turno di prove libere del Gran Premio d’Italia 2013 con addirittura tre Yamaha M1 ai primi tre posti della classifica. Un buon segno per la casa dei Tre Diapason, anche per lo stesso Campione del Mondo in carica, deciso questo weekend a ridurre lo svantaggio in campionato.

Penso sia stata una giornata molto positiva: per me e per la Yamaha“, afferma Jorge Lorenzo. “Da tempo non si vedevano tre M1 ai primi tre posti, ma soprattutto con 1″ di vantaggio rispetto ai nostri rivali. Sono felice perchè qui dall’inizio le Yamaha sono state molto competitive, la M1 lavora molto bene su questo tracciato.

Ovviamente dobbiamo aspettare domani perchè la concorrenza riuscirà a ridurre il gap, ma per il momento siamo soddisfatti. Nella mattinata con la pista che andava asciugandosi ho preferito non rischiare con le slick, anche perchè nelle condizioni di mezzo-e-mezzo ci son pochi riferimenti da trovare. Ora non ci resta che aspettar domani i cambiamenti del meteo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy