Faccia a faccia Dovizioso-Lorenzo. Ciabatti: “Ducati più importante dell’ego”

Faccia a faccia Dovizioso-Lorenzo. Ciabatti: “Ducati più importante dell’ego”

Dovizioso e Lorenzo faccia a faccia. Paolo Ciabatti: “Ducati viene prima dei problemi personali”.

di Luigi Ciamburro
Paolo Ciabatti

Il Ducati Team non può restare indifferente dopo il botta e risposta tra Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo in Malesia. Il forlivese aveva definito “strana” l’assenza del compagno di squadra, out per la terza gara consecutiva dopo l’incidente al Buriram. Un infortunio che non avrà nessuna conseguenza contrattuale per il maiorchino, dal momento che la caduta fu causata da un problema tecnico alla Desmosedici GP18, ma che nel paddock ha seminato qualche mugugno.

Stamane all’Eicma di Milano i due piloti si ritroveranno faccia a faccia per presentare i nuovi modelli e sarà l’occasione giusta per spegnere il fuoco che cova sotto la cenere da tempo. Lo scopo è di evitare ulteriori strascichi di questa “telenovela”, nonostante tra due settimane Jorge Lorenzo entrerà a far parte della Honda. Il direttore sportivo della Ducati, Paolo Ciabatti, ha assicurato che nell’incontro di oggi si cercherà di smussare questo rapporto spigoloso che va avanti da tempo: “È chiaro che la Ducati arriva prima dei problemi personali tra i piloti“, ha detto ad Autosport. “Martedì saremo insieme a Milano per l’EICMA e abbiamo in mente di passare mezz’ora a sederci e parlare con Jorge e Andrea. Vogliamo evitare cose simili a quello che è successo lo scorso fine settimana. Capisco che questo tipo di situazioni può accadere: a volte i piloti si innervosiscono durante un weekend di Gran Premio, in una giornata piovosa, con condizioni difficili, a volte dicono cose che non avrebbero dovuto dire… Ci sono momenti in cui devi dire ‘stop’. La Ducati è più importante dell’ego dei suoi piloti – ha concluso Paolo Ciabatti – e penso che siano entrambi abbastanza intelligenti per capirlo“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy