Test positivi per il Team Pedercini al MotorLand Aragon

Test positivi per il Team Pedercini al MotorLand Aragon

Presenti Sandi e Lundh più i 5 piloti della Superstock 1000

Insieme a Kawasaki KRT, Pata Honda e Crescent Suzuki, ha preso parte ai test privati del Mondiale Superbike al MotorLand Aragon di Alcaniz il Team Pedercini, presente con i due piloti titolari Federico Sandi (nella foto) e Alexander Lundh, più i cinque alfieri attesi al via della Superstock 1000 FIM Cup: Leandro “Tati” Mercado, Lorenzo Savadori, Federico Dittadi, Alessandro Andreozzi e Simone Grotzkyj Giorgi. Per i portacolori della compagine mantovana una sessione di prove positiva, anche se la pioggia del terzo giorno di attività ha imposto una chiusura anticipata del lavoro.

Sono state tre giornate proficue. La pista era per me completamente nuova e sono contento di averla potuta imparare“, afferma Federico Sandi. “Certo il meteo non ci ha favoriti e l’ultimo giorno la pioggia ci ha impedito di provare, ma nei due giorni precedenti avevamo lavorato bene. Non ho mai cercato il tempo sul giro, anche perché sarebbe stato stupido rischiare a pochi giorni dalla seconda gara del mondiale. Sono riuscito ad aumentare il mio feeling con la Ninja e questo è molto importante. Grazie a questi test affronteremo la prossima gara con dei dati importanti, che ci faranno guadagnare molto tempo in prova, quando mi dovrò concentrare sulla ricerca del miglior crono”.

Test importante anche per Alexander Lundh, alla sua prima stagione completa in Superbike dopo trascorsi in Supersport e nel mondiale Moto2. “Sono abbastanza soddisfatto di come sono andati i test di Aragon. Il primo giorno abbiamo fatto solo pochi giri, per ritrovare il feeling con la moto, mentre nella seconda giornata ci siamo migliorati molto, sia per quanto riguarda la moto che le mie prestazioni. Purtroppo il terzo ed ultimo giorno la pioggia ha disturbato il nostro lavoro ed ho potuto percorrere solo pochi giri. Abbiamo imparato molto da queste prove e raccolto dati che ci saranno utili per il prossimo weekend di gare. Non sono completamente soddisfatto di come ho guidato ed i questi giorni cercherò di capire dove mi posso migliorare“.

Questo fine settimana il Team Pedercini sarà impegnato nel round inaugurale del Campionato Italiano Velocità con tre piloti schierati nella classe Superbike (ma con regolamentazione Superstock 1000): Fabrizio Lai, Leandro Mercado e Alessandro Andreozzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy