AMA Superbike: Larry Pegram ritrova il podio a Daytona

Due volte terzo al ritorno in sella ad una Yamaha

6 aprile 2013 - 4:16

Al ritorno dopo 8 anni in sella ad una Yamaha, Larry Pegram, veterano del motociclismo AMA Pro Road Racing, è stato tra i grandi protagonisti dell’inaugurale round della stagione 2013 andato in scena al Daytona Internationale Speedway. Rilevata da Graves Motorsports una competitiva Yamaha YZF R1 versione “Clienti”, il sempreverde pilota di Columbus ha conquistato un doppio-podio nelle due gare in programma concluse sempre in terza posizione.

A 40 anni Pegram, schierato dal proprio Foremost Insurance Pegram Racing, ha dimostrato di non aver perso lo smalto dei tempi migliori nonostante un problematico biennio trascorso nel tentativo di portare al vertice la BMW S1000RR nell’American Superbike.

Sin dal primo test mi sono trovato benissimo con la R1“, ha spiegato Larry Pegram, raggiante per il doppio-podio di Daytona. “Ero convinto di poter lottare per questo traguardo sin dal primo round e ci sono riuscito. In Gara 1 non ho commesso errori, con l’uscita di scena di Josh (Hayes) quando ero sicuro del terzo posto ho preferito non rischiare. In Gara 2 c’è mancato davvero poco per concludere secondo, con Josh (Herrin) abbiamo dato vita ad un bel duello, alla fine lui è riuscito a spuntarla. In ogni caso sono soddisfatto, non poteva esserci un inizio migliore per questa nuova avventura con Yamaha“.

L’obiettivo per il 2013 di Larry Pegram, protagonista del Reality Show “Superbike Family” in onda regolarmente su SPEED TV, è di tornare sul gradino più alto del podio, impresa già riuscitagli nel biennio 2009-2010 in sella ad una Ducati 1098 F08.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

24h Le Mans: ERC BMW conquista la pole davanti a YART Yamaha

BSB Silverstone Prove 1: Josh Brookes al top con la Ducati V4 R

Moto2: Enea Bastianini in top ten anche ad Austin