FIM EWC: Junior Team LMS Suzuki punta in alto per festeggiare il ventennale

FIM EWC: Junior Team LMS Suzuki punta in alto per festeggiare il ventennale

Ventesimo anniversario per lo Junior Team LMS Suzuki che punta in alto nella classe Superstock a partire da Le Mans con un equipaggio rinnovato, Louis Rossi in primis.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Louis Rossi a Le Mans con lo Junior Team LMS Suzuki

Non è soltanto un team, ma una vera scuola per piloti, meccanici e ingegneri. Dall’esperienza del Lycée Polyvalent Le Mans Sud, lo Junior Team LMS Suzuki di Damien Saulnier quest’anno festeggerà il suo 20esimo anniversario con un duplice obiettivo: tentare, ove possibile, di aggiudicarsi la vittoria della FIM Endurance World Cup riservata alla classe Superstock, nel contempo formare professionalmente piloti e tecnici destinati ad un radioso futuro nella specialità. Un obiettivo da perseguire con la determinazione di sempre, rafforzando l’impegno per un 2018 di celebrazioni ed iniziato con largo anticipo con i primi test privati a Le Mans.

Proprio sul tracciato di casa (la squadra, così come il Lycée Polyvalent Le Mans Sud, è davvero alle porte del Circuit Bugatti…) il 21-22 aprile prossimi lo Junior Team LMS Suzuki cercherà di arricchire il proprio palmares di successi, presentandosi al via della classe Superstock con un equipaggio rinnovato in sella alla Suzuki GSX-R 1000 #72. Accanto al riconfermato Hugo Clere, Eddy Dupuy in qualità di riserva ci saranno Alex Sarrabayrouse e Louis Rossi, quest’ultimo fortemente voluto in squadra e, dopo un traumatico esordio del 2016 con GMT94, ormai tra i piloti presenti abitualmente nelle corse di durata.

Forti del 3° posto di classe al Bol d’Or, nell’eventualità di un buon risultato a Le Mans lo Junior Team LMS Suzuki deciderà se prender parte o meno alle successive 8 ore dello SlovakiaRing e di Oschersleben, così da poter sferrare l’assalto al titolo iridato di classe Superstock.

In trionfo nella FIM Endurance World Cup riservata alla classe Superstock nel 2014, lo Junior Team LMS Suzuki ha formato tanti piloti successivamente promossi alla Suzuki S.E.R.T., in primis il compianto Anthony Delhalle e 2 degli attuali piloti della squadra 15 volte Campione del Mondo, Etienne Masson e Gregg Black. La compagine transalpina, di casa a Le Mans, punterà ad un nuovo successo alla 24 Heures Moto dopo le tre vittorie di classe Superstock (2008, 2009 e 2015) e la perla del 4° posto assoluto nell’edizione 2015.

Corsedimoto.com porta il Mondiale Endurance FIM EWC in TV e web per l’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy