CIV: Manuel Pagliani Campione italiano Moto3 2014

CIV: Manuel Pagliani Campione italiano Moto3 2014

di Redazione Corsedimoto

Il (meritevole) Campione CIV Moto3 2014 risponde al nome di Manuel Pagliani. Stella delle Minimoto, vincitore di tutto quello che c’era da vincere tra le MiniGP 70cc per poi affermarsi con risultati da rimarcare nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, alla sua (effettiva) seconda stagione completa nella classe Moto3 del Campionato Italiano Velocità ‘Paglia’ si è assicurato un titolo ampiamente meritato per quanto espresso per tutto l’arco della stagione 2014. In sella alla FTR Honda M313 del MT Racing, il 18enne originario di Camposampiero con un bottino di 3 vittorie si è assicurato questo prestigioso riconoscimento, riuscendo nell’atto conclusivo della stagione a suggellare un 2014 da ricordare. Bruciate le tappe tra le Minimoto diventando già, a 8 anni compiuti ed all’esordio, tra i protagonisti della serie tricolore, nel 2006 si era assicurato il titolo italiano Junior A sfiorato nella precedente stagione e sfumato non avendo preso parte all’ultimo round. Arrivato ad un soffio dal ‘bis’ nel 2007 tra le Junior B duellando con Niccolò Antonelli, il passaggio alle MiniGP consentì a Manuel di assicurarsi nel 2010 il doppio-titolo italiano (vincendo sostanzialmente tutte le gare) ed europeo (in Germania a Wittgenborn) tra le 70cc, rientrando per il 2011 nei progetti del rinato Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana. Con una Aprilia 125 preparata dal Team Italia Gabrielli è subito il miglior esordiente della Coppa Italia 125 SP (e 3° assoluto), guadagnandosi per il 2012 il passaggio al CIV Moto3. Scontate diverse gare problematiche per la disponibilità di una Oral, appena salito in sella ad una Honda NSF250R chiude il campionato in crescendo risultando, specie a Misano, tra i migliori interpreti del CIV in un weekend caratterizzato dalla presenza di numerose wild card ‘mondiali’. Archiviata la biennale esperienza con i colori del Team Italia, con pieno merito e titolo nell’ottobre 2012 a Monteblanco supera le selezioni per correre nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, monomarca formativo organizzato da Red Bull e KTM accanto al Motomondiale. Concentratosi pienamente sulla RBRC nel 2013 (con soltanto occasionali partecipazioni al CIV e nell’ultimo round del CEV a Jerez), Pagliani chiude sesto con la perla della vittoria a Misano Adriatico a precedere il connazionale Stefano Manzi. Sulla scia dell’esperienza maturata nel 2013, quest’anno si conferma tra i piloti di riferimento del monomarca su base KTM RC 250 R: poleman a Jerez, un bottino di 5 podi, il 5° posto in campionato, ma una serie incredibile di disavventure (in primis il weekend al Sachsenring con due potenziali vittorie compromesse per contatti provocati da un altro pilota e da un doppiato) non gli permisero di rientrare fino all’ultimo round nella corsa per il titolo. In compenso Manuel Pagliani, pur scontando un round d’assenza a Vallelunga (travolto incolpevolmente nelle prove libere da un altro pilota con conseguente infortunio), a testa alta si è laureato Campione italiano Moto3 2014 dando prova del proprio valore, talento e potenziale, sfortunatamente non abbastanza per garantirgli un (doveroso e meritato) posto nel Motomondiale per la stagione 2015. Il profilo di Manuel Pagliani Data di nascita: 16 luglio 1996 Luogo di nascita: Camposampiero Corre dal: 2003 Moto: FTR Honda M313 Team: MT Racing Honda Carriera 2005: 2° Campionato Italiano Minimoto Junior A 2006: 1° Campionato Italiano Minimoto Junior A 2007: 2° Campionato Italiano Minimoto Junior B 2008: 5° Campionato Italiano MiniGP 50cc 2009: 4° Campionato Italiano MiniGP 70cc 2010: 1° Campionato Italiano MiniGP 70cc, 1° Campionato Europeo MiniGP 70cc 2011: 3° Coppa Italia 125 SP 2012: 8° Campionato Italiano Moto3 2013: 6° Red Bull MotoGP Rookies Cup 2014: 1° Campionato Italiano Moto3, 5° Red Bull MotoGP Rookies Cup

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy