Asia Road Racing: A Suzuka soffia il vento del West

Asia Road Racing: A Suzuka soffia il vento del West

L’australiano Anthony West ha vinto gara 2 sul tracciato giapponese balzando al comando della Supersport

di Redazione Corsedimoto
Asia Road Racing Suzuka 2018

Asia Road Racing, l’australiano Anthony West è tornato in pista e con una prestazione super nel doppio terzo round a Suzuka (Giappone) ha riconquistato la vetta della classifica. Era l’appuntamento di metà campionato per la più importante serie asiatica, che ha vissuto il proprio momento clou sabato pomeriggio con l’annuncio ufficiale del varo della ASB1000, che dal 2019 sarà la top class dell’ARRC. La Superbike asiatica ha regolamento Stock e vi prenderanno parte i team ufficiali dei quattro costruttori giapponesi. Gli organizzatori stanno anche sondando il terreno per avere al via anche le Case europee.

LA LEGGE DEL WEST – Anthony, impegnato anche nel Mondiale con la Kawasaki, aveva saltato il secondo round a Bend, in Australia, perchè impegnato in contemporanea ad Assen, dove per altro non prese il via per una caduta in prova. Tornato sulla Yamaha del team WeBike, l’ex pilota MotoGP non ha deluso le attese. In gara 1 è arrivato terzo, piegato in volata dalle Kawasaki ufficiali del malese Azlan Kamaruzam, campione in carica, e dell’indonesiano Ahman Yudhistira. Curiosità: il team Manual Tech KYT Kawasaki (factory) è diretto dall’ex del Mondiale Superbike Katsuaki Fujiwara.  Nella seconda Anthony West ha regolato in volata un foltissimo gruppo ed è stato accompagnato sul podio dal thailandese Kaminth Kubo (Yamaha) a dallo stesso Yudhistira. In classifica: West 86 punti, 2. Kamaruzaman 74 e Ito 68.

LE ALTRE – Nella Asia Production 250 doppietta di Rehza Danica (Astra Honda) sempre più leader della classifica. Nella UB150 è tornato al successo l’indonesiano Gupita Kresna (Yamaha) con Helmi Aznan (Honda) sempre capoclassifica. Il quarto round dell’Asia Road Racing si correrà il 4-5 agosto sul tracciato indiano di Chennai. Seguiranno Sentul (Indonesia) in ottobre e il gran finale del 1-2 dicembre a Buriram (Thailandia).

Asia Road Racing Suzuka 2018

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy