ASBK Morgan Park, Prove 3: Troy Bayliss dà ancora paga a tutti

ASBK Morgan Park, Prove 3: Troy Bayliss dà ancora paga a tutti

Il mitico tre volte iridato svetta al termine delle tre sessioni del venerdi. Domenica le gare, il titolo è sempre nel mirino

di Paolo Gozzi, @paologozzi1
Troy Bayliss

Troy Bayliss ci ha ripreso gusto. Dopo la prima vittoria festeggiata (a 49 anni!) ad Hidden Valley nel round 4 del campionato australiano Superbike (qui il video), il mitico ducatista tre volte campione del Mondo è stato di nuovo il più veloce nella classifica combinata delle tre sessioni del venerdi sul tracciato di Morgan Park, nel Queensland.

SUPER TROY – Rientrato in patria dopo aver preso parte alla Champions Race esibizione al World Ducati Week a Misano, il mese scorso, Troy Bayliss si è ripresentato in pista in grande condizione fisica. In sella alla Ducati 1299 Panigale Limited Edition schierata da DesmoSport, formazione di cui lui stesso è proprietario, TB21 ha girato in 1’12″923 lasciandosi alle spalle il pilota Honda ufficiale, Troy Herfoss, e il campione in carica Josh Waters (Suzuki). Sabato 18 agosto sono in programma le qualifiche, due sessioni di mezz’ora ciascuna. Domenica le due gare, sulla distanza di 16 giri ciascuna sui tre chilometri del tracciato di Morgan Park.

TUTTO APERTO – A tre round dalla fine (gli ultimi due si correranno a Winton e a Phillip Island, sede della finalissima il 13-14 ottobre) Troy Bayliss è terzo in classifica a 48 punti dal leader, Troy Herfoss. Con 150 punti ancora da assegnare la rimonta è molto difficile, ma per Troy Bayliss niente è impossibile: il fuoriclasse è rientrato alle corse a 49 anni,  due lustri dopo il ritiro ufficiale da Campione del mondo avvenuto nel 2008.

I TEMPI (combinata venerdi): 1. Bayliss (Ducati) 1’12″923; 2. Herfoss (Honda) 1’13″042; 3. Water Josh (Suzuki) 1’13″111; 4. Maxwell (Yamaha) 1’13″493; 5. Falzon (Yamaha) 1’13″745; 6. Staring (Kawasaki) 1’14″194; 7. Collins (Kawasaki) 1’14″736; 8. Phillis (Suzuki) 1’14″798; 9. Buckley (Kawasaki) 1’14″820; 10. Waters Matt (Kawasaki) 1’14″842.

CAMPIONATO ASBK dopo 4 round (su 7): 1. Herfoss punti 205,5; 2. Maxwell 176; 3. Bayliss 157; 4. Falzon 154; 5. Waters 148,5; 6. Staring 142,5.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy