SUPERBIKE*IDM: con Stefan Nebel e Wilbers Racing primo podio per la BMW HP4

SUPERBIKE*IDM: con Stefan Nebel e Wilbers Racing primo podio per la BMW HP4

Nell’ultimo round al Lausitzring

Commenta per primo!

Sviluppata in esclusiva dal Wilbers Racing per conto di BMW Motorrad HP RaceSupport nell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft, la nuova BMW HP4, preparata secondo le specifiche regolamentari IDM, ha conquistato finalmente il primo podio proprio in occasione dell’ultimo round disputatosi all’Eurospeedway di Lausitz. Con Stefan Nebel, bi-Campione IDM Superbike con trascorsi da pilota e collaudatore ufficiale KTM, la HP4 schierata dal Wilbers BMW Racing ha concluso al terzo posto assoluto in Gara 1 a soltanto 2″2 dal vincitore e Campione 2013 Markus Reiterberger (su BMW S1000RR di alpha Technik). Un risultato che ripaga gli sforzi di un anno dedicato esclusivamente allo sviluppo della BMW HP4 con diversi exploit velocistici anche da parte della velocissima Lucy Glockner, giovane motociclista tedesca ormai tra le realtà assodate della SUPERBIKE*IDM. Le due BMW HP4 del Wilbers Racing Con questi risultati conseguiti nel finale di stagione, il Wilbers BMW Racing ha riconfermato l’impegno nell’IDM 2014 sempre con due BMW HP4, con ogni probabilità con la stessa coppia di piloti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy