American Superbike VIR Gara 2: Hayes distrugge gli avversari

American Superbike VIR Gara 2: Hayes distrugge gli avversari

vittoria per distacco su Bostrom ed Hayden

di Redazione Corsedimoto

A nessun pilota piace essere battuto, in nessuna situazione. Dopo la “batosta” subita ieri (con un terzo posto dietro al vincitore Tommy Hayden ed a Ben Bostrom) Josh Hayes è riuscito a trovare la giusta motivazione per far bene e utilizzare quella marcia in più che gli ha fatto fare la differenza nella seconda metà della stagione scorsa. Come ha ammesso egli stesso Hayes aveva perso nel trascorrere delle gare, quello spunto in più che gli ha permesso di vincere così tante gare fino ad ora, forse perché limitato dalla pressione di un titolo per il quale lui è indicato come indiscusso favorito.

Ed allora nella seconda manche di Virginia International Raceway (terzultimo round della stagione 2010) il numero 4 ha dominato ogni giro effettuato, tagliando il traguardo con sette secondi e due decimi sul compagno di marca Ben Bostrom (che completa quindi un fine settimana ad alto livello) e addirittura quindici su Tommy Hayden (Rockstar Makita Suzuki), il quale ora si ritrova con 11 lunghezze di ritardo sul rivale per il titolo.

Quarto è il canadese Brett McCormick (Jordan Suzuki), il quale ottiene il miglior risultato della stagione nel week-end del ritorno del pilota che ha sostituito in tutti questi round, ovvero Aaron Yates (il quale non ha partecipato però alla gara, perché il tempo ottenuto non è rientrato nei limiti).

In quinta posizione si classifica Taylor Knapp (Suzuki Ridersdiscount.com), davanti a Geoff May (Erik Buell Racing), Chris Ulrich (M4 Monster Energy Suzuki, con il compagno di squadra John Hopkins che non ha preso parte alla gara a causa della caduta di ieri), ed a Jake Zemke (National Guard Jordan Suzuki), con Larry Pegram decimo in sella alla Ducati Foremost Insurance/Pegram Racing, ed autore di una partenza terribile ma di un recupero straordinario.

AMA Pro National Guard American Superbike 2010
Alton Virginia, Classifica Gara 2

01- Josh Hayes – Team Graves Yamaha – Yamaha YZF-R1 – 23 giri in 32’53.054
02- Ben Bostrom – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – + 7.287
03- Tommy Hayden – Rockstar Makita Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 15.710
04- Brett McCormick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 24.466
05- Taylor Knapp – RidersDiscount.com – Suzuki GSX-R 1000 – + 27.809
06- Geoff May – Erik Buell Racing – Buell 1125RR – + 36.747
07- Chris Ulrich – M4 Monster Energy Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 42.733
08- Jake Zemke – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 48.103
09- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Ducati 1098R – + 53.039
10- Jordan Szoke – Waznie Racing Ciclo Werks – Honda CBR 1000RR – + 1’03.850
11- Shane Narbonne – DASPerformance.com – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’03.980
12- Skip Salenius – Run 1 Racing Motorsports – Yamaha YZF-R1 – a 1 giro
13- Kenny Rodriguez – Graham Motorsports – Yamaha YZF-R1 – a 1 giro
14- Eric Haugo – Viking Moto – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro
15- Chris Clark – Pat Clark Motorsports – Yamaha YZF-R1 – a 2 giri

Valerio Piccini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy