Dani Pedrosa: “Bello tornare in pole, ma domani sarà una gara impegnativa”

14 luglio 2012 - 14:24

Polverizzato il record dell’Autodromo Internazionale del Mugello grazie ad un sensazionale 1’47″284 e ad un pizzico di fortuna, Dani Pedrosa si è aggiudicato la seconda pole position stagionale dopo Le Mans celebrando al meglio la recente vittoria conseguita al Sachsenring ed il rinnovo biennale con HRC per la MotoGP 2013-2014. Vincitore al Mugello, sempre scattando dalla pole, nel 2010, il tri-Campione del Mondo spera di ripetersi domani anche se, con un Jorge Lorenzo così, sarà difficile centrare l’impresa e ridurre parte dei 14 punti di svantaggio in campionato.

E’ sempre bello conquistare la pole position qui al Mugello“, afferma Dani Pedrosa. “Per me non era importante fare la pole, ma conquistare almeno un posto in prima fila. Ci siamo riusciti e, soprattutto, abbiamo fatto un altro passo avanti. Questa mattinata abbiamo disputato un buon turno trovando diverse soluzioni per la messa a punto della moto che si sono rivelate azzeccate.

Sarà difficile ripetersi in gara: le temperature sono altissime, mi aspetto come accaduto questo pomeriggio che il passo gara sarà molto elevato. Per quanto mi riguarda sono abbastanza soddisfatto del set-up, abbiamo trovato più trazione e sfruttiamo meglio gli pneumatici.

Speriamo che questo ci possa consentire di lottare per la vittoria, sarà determinante dare il massimo sin dal primo giro perchè qui Jorge Lorenzo ha un passo gara incredibile.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ecco il nuovo Centro Medico del Circuito di Misano

MotoGP: Dani Pedrosa di nuovo in sella alla KTM

MotoGP, Le Mans: Honda punta al successo numero 300