1° Trofeo MotorValley al via il 17 marzo

Il 17 marzo prenderà il via all'Autodromo di Modena la prima edizione del Trofeo MotorValley. Ecco di cosa si tratta.

13 febbraio 2019 - 14:39

Stagione motociclistica che scatterà in anticipo in questo 2019. Il 17 marzo all’Autodromo di Modena ci sarà la prima gara del 2019, dedicata a tutte le tipologie di moto. Si tratta del Trofeo MotorValley, alla sua prima edizione quest’anno, organizzata dal tracciato emiliano assieme a Sh Group (promoter dei trofei MotoEstate).

Si tratta di un nuovo tipo di trofeo che avrà luogo solamente la domenica, con due turni di prove per categoria al mattino e tutte le gare nel pomeriggio. Sono ammesse le categorie miniGP 10” e 12”, miniopen per moto fino a 500cc 4T e 250cc 2T, 600 open e 1000 open. Questa giornata di gare sarà anticipata da un sabato di prove libere, con turni dedicati a chi compete e sessioni separate per gli amatori.

Una prima edizione importante per l’autodromo modenese, che vuole ampliare la sua offerta in materia di competizioni su due ruote. “E’ un primo passo per una manifestazione durevole” ha spiegato Alberto Nobile, responsabile degli eventi sulla pista emiliana. “Vogliamo arrivare ad aprire la stagione di gare italiane con una manifestazione che strizzi l’occhio anche alle quattro ruote.”

Come detto, le operazioni saranno coordinate da chi si occupa dei trofei MotoEstate. Ne parlano così i responsabili Bruno Sandrini e Filippo Delmonte: “Siamo contenti di questa collaborazione, frutto di stima reciproca tra il nostro staff e quello del circuito. Siamo convinti che, nonostante il tempo sia poco, riusciremo a proporre un ottimo evento, di preparazione per i piloti per i rispettivi campionati. Sarà un trofeo diverso, che darà la possibilità di sfidarsi su una pista molto tecnica.”

Per iscrizioni, tutte le informazioni ed il programma di gara consultare il sito www.trofeimoto.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike: Ducati gira a Imola con Bautista e Davies il 24 aprile

Moto3: Frattura alla clavicola per Jakub Kornfeil

Superbike: Alvaro Bautista “Ad Assen l’unica incognita è il meteo”