MotoGP: ufficiale, Galbusera nuovo capotecnico di Rossi

Sostituisce Jeremy Burgess al box Yamaha Factory Racing

11 novembre 2013 - 7:56

Archiviata la stagione 2013, concretizzatosi il divorzio con Jeremy Burgess, adesso la notizia trapelata nei giorni scorsi è ufficiale: Silvano Galbusera è il nuovo capotecnico di Valentino Rossi per il 2014 all’interno del box Yamaha Factory Racing.

Galbusera aveva iniziato la carriera nel Motociclismo in Gilera nel 1979 tra Dakar (al seguito di Michele Rinaldi) e Motomondiale (con Alessandro Gramigni e Paolo Casoli).

Nel 1994 il passaggio in Cagiva al seguito di John Kocinski nel mondiale 500cc, per poi lavorare in Yamaha sino al 2011 tra Superbike e Supersport con piloti del calibro di Ben Spies, Noriyuki Haga, Troy Corser e Cal Crutchlow. Nell’ultimo biennio, insieme a Marco Melandri, ha fatto parte del team ufficiale BMW in Superbike.

Devo ringraziare la Yamaha e Valentino per questa nuova opportunità“, afferma Silvano Galbusera, “sono motivato a lavorare con un pluri-Campione del Mondo come lui. Sono anche felice di tornare in Yamaha e di lavorare in un team di successo, da sempre al top della MotoGP“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Phillip Island Circuit

MotoGP Phillip Island: orari TV SKY, TV8 e streaming

Marc Marquez e Mick Doohan

MotoGP, Marc Marquez a Phillip Island per un altro storico record

Johann Zarco

MotoGP, il ritorno di Johann Zarco: tanti dubbi sul futuro