MotoGP: Jorge Lorenzo “Al Mugello sempre belle gare”

Il leader del mondiale pronto alla riconferma

1 giugno 2010 - 2:36

Probabilmente Jorge Lorenzo non si aspettava di presentarsi questo fine settimana al Gran Premio d’Italia al Mugello in testa alla classifica iridata, perlopiù battendo nelle ultime due occasioni Valentino Rossi. Il modo migliore per lanciare la sfida anche sui saliscendi dell’autodromo toscano, dove lo scorso anno pur scivolando nel giro di formazione riuscì a conquistare il secondo posto alle spalle di Casey Stoner…

L’anno scorso al Mugello ho disputato una delle più belle gare della mia carriera“, ricorda Jorge Lorenzo. “Sono caduto nel giro di ricognizione, per il resto tutto è andato bene e sono salito sul podio. Nelle prove ed in gara il tempo cambiava di continuo, era un week-end un pò strano.

Per me il Mugello è, insieme a Phillip Island, il miglior circuito del mondo, con diversi saliscendi ed un’atmosfera incredibile. Il mio inizio di stagione è stato davvero positivo, l’obiettivo resta sempre quello di esser competitivi sin dal primo giorno di prove per poi salire sul podio“.

Jorge Lorenzo si presenta al Mugello con 9 punti di vantaggio rispetto a Valentino Rossi, frutto di due vittorie ed un secondo posto nelle tre gare fin qui disputate: un ruolino di marcia impressionante.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fernandez Moto3

Moto3, Brno: Prove libere 2 a Raúl Fernández, 3° Fenati

MotoGP, Maverick Vinales nella FP1 GP Brno 2020

MotoGP Brno: analisi e commenti FP1. Pecco Bagnaia in ospedale

lowes moto2

Moto2, Brno: acuto di Sam Lowes nelle prime prove libere