MotoGP: Ducati assicura, “Andrea Dovizioso avrà quello che merita”

Paolo Ciabatti, direttore delle corse, fa intendere che il rinnovo sia imminente

21 marzo 2018 - 7:54

Andrea Dovizioso ha cominciato il Mondiale alla grande, adesso manca il sospirato rinnovo con la Ducati. Il direttore delle corse, Paolo Ciabatti parlando a Radio24 ha lasciato intendere che l’accordo sia imminente.

“Sapremo riconoscere ad Andrea quello che merita”  ha detto Ciabatti. Che il rinnovo convenga ad entrambi, pilota e Costruttore, è un dato di fatto. Ducati non può perdere Dovi, ma anche il pilota non ha alternative di uguale spessore: con Yamaha già a posto e Johann Zarco diretto verso la seconda Honda a fianco di Marc Marquez, le opzioni vincenti, almeno stando ai valori tecnici di adesso, sono esaurite. Quindi si tratterà solo di definire il “quantum”, cioè l’ingaggio. Che ovviamente sarà ben superiore al milione di € (più i premi) che Dovizioso ha intascato nelle ultime due stagioni. Marquez ha appena rinnovato con Honda per un assegno molto vicino ai 15 milioni €.

Ciabatti ha parlato anche di Mondiale. “Andrea in Qatar è stato freddissimo e lucidissimo. Pilota, moto e squadra ci sono. Chiaro che servirà anche un pizzico di fortuna…”

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Aprilia, Andrea Iannone

MotoGP: Aprilia in sofferenza “Ma nel 2020 cambierà tutto”

Maverick Vinales, #JapaneseGP

MotoGP Maverick Vinales nel mirino di Ducati 2021?

Valentino Rossi a Motegi

Motegi, Valentino Rossi: “Partire da dietro è come nella giungla”