MotoGP Catalunya, Qualifiche: Ecco Lorenzo! Arriva la prima pole position con Ducati

Il maiorchino si mostra costantemente veloce e riesce ad imporsi anche in Q2, conquistando la prima casella in griglia. Accanto a lui scatteranno Marc Marquez ed Andrea Dovizioso.

16 giugno 2018 - 13:04

Arriva la prima pole position in rosso per Jorge Lorenzo: da Valencia 2016 il maiorchino non centrava la prima casella in griglia, e dal 2008 (con Stoner) Ducati non scattava davanti a tutti al Montmeló. Un grande risultato quindi, con il 99 e la casa di Borgo Panigale che puntano a ripetere quanto fatto al Mugello. In prima fila con lui ci sono il campione del mondo Marc Marquez (in arrivo dalla Q1 e protagonista di un altro grande salvataggio) ed il compagno di squadra Andrea Dovizioso. Gran Premio di Catalunya da non perdere, al via domani alle 14.00 .

Il secondo turno di queste qualifiche è particolarmente combattuto fin da subito, con Lorenzo provvisoriamente in testa prima di essere sopravanzato da Marquez (il primo a scendere sotto il muro di 1:39) e Rossi, ad aprire una top ten racchiusa in meno di un secondo. L’assalto finale però è ancora più intenso, anche se si chiude anzitempo per Crutchlow, scivolato alla curva 13 mentre stava migliorando sensibilmente il suo tempo. Jorge Lorenzo però stampa un 1:38.680 che gli permette di assicurarsi la pole position, la prima da quando è in Ducati, accompagnato in prima fila da Marc Marquez e dall’altra rossa di Andrea Dovizioso. Quarto è Maverick Viñales, che precede Andrea Iannone e Danilo Petrucci, mentre Valentino Rossi scatterà dalla settima casella, seguito da Johann Zarco e Tito Rabat, con Cal Crutchlow, Dani Pedrosa e Takaaki Nakagami a chiudere la classifica.

La prima sessione di qualifiche comincia con una caduta per Simeon, protagonista anche di un’accesa discussione con i commissari che non gli permettono di tornare in pista con la moto danneggiata. Marquez intanto si porta provvisoriamente in testa, seguito da Miller, mentre registriamo anche le cadute di Alvaro Bautista e della wild card Mika Kallio. Non è in dubbio la posizione di Marc Marquez, mentre è più combattuta la seconda posizione utile per ottenere l’accesso alla Q2: alla fine sarà il rookie Takaaki Nakagami a chiudere proprio dietro al campione del mondo, scalzando i rivali Jack Miller e Hafizh Syahrin. Scatterà dalla quindicesima casella in griglia Alex Rins, davanti alla prima Aprilia di Aleix Espargaro, mentre Franco Morbidelli chiude con il 18° tempo finale.

La classifica

CONSIGLI UTILI: IL MANOMETRO PRESSIONE GIUSTO

MES Experience a Franciacorta: tutte le info utili

SBK Misano: i biglietti e le offerte disponibili

MXGP LOMBARDIA Qui i biglietti

MXGP Videopass: prezzi e offerte disponibili

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motoestate show a Franciacorta: tutti i vincitori e i protagonisti

Graziano Rossi: “Vorrei vedere Valentino correre per sempre”

British Talent Cup: Seabright e Horsman vincenti a Snetterton