MotoGP: Casey Stoner “Meglio rispetto alle ultime gare”

A ridosso di Jorge Lorenzo nelle prime prove di Assen

24 giugno 2010 - 14:15

Buon inizio, convincente, per Casey Stoner sul circuito di Assen. Prima sessione di prove libere, secondo tempo con 11/1000 da recuperare nei confronti di Jorge Lorenzo, sicuramente più competitivo sul passo-gara, ma non in fuga come nelle ultime gare. Per l’australiano il ritorno alle soluzioni precedenti della propria Ducati Desmosedici GP10 ha significato un notevole miglioramento.

Qui ad Assen abbiamo cominciato con un set up di base migliore rispetto alle ultime gare“, rivela Casey Stoner. “Da quando siamo tornati alla forcella precedente, infatti, abbiamo dovuto cambiare il metodo di lavoro nella ricerca degli assetti e io stesso ho modificato un po’ il modo di guidare. Ma non voglio usare questo fatto come una scusa perché a Silverstone avevamo il passo ma la partenza ha rovinato tutto mentre al Mugello nulla sembrava funzionare come volevamo.

Per il momento questo fine settimana sembra partito bene e spero proprio che continui in questo modo. Assen è una pista un po’ più stretta, meno veloce di Silverstone e si usano marce più corte, quindi abbiamo dovuto cambiare un po’ gli assetti. Inoltre in Inghilterra la moto tendeva ad impennare a causa del set-up che avevamo scelto per limitare il problema delle buche.

Qui non ce ne sono e dobbiamo solo trovare più “grip”. Abbiamo provato un paio di dettagli che non ci hanno convinto del tutto ma a parte questo è stata una buona giornata“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez: rientro a casa anticipato di 24 ore

smith aprilia motogp

MotoGP, Bradley Smith: “Alla Aprilia RS-GP 2020 manca tempo in pista”

Nagashima Moto2

Moto2: Nagashima all’attacco a Brno per difendersi dagli italiani