MotoGP: Ben Spies guarda al confronto con le altre Yamaha

Soddisfatto della sua prestazione ad Alcaniz

23 settembre 2010 - 3:57

Anche al Motorland Aragon di Alcaniz Ben Spies ha dato prova di esser diventato ormai una presenza fissa delle posizioni di vertice della MotoGP. La quinta posizione ed il duello vinto con Andrea Dovizioso nonostante qualche problema riscontrato nel weekend hanno messo nuovamente in mostra il potenziale del Campione del Mondo Superbike in carica, specie se confrontiamo le sue prestazioni con quelle degli altri piloti Yamaha: Jorge Lorenzo è quarto, Valentino Rossi sesto, Colin Edwards 12°…

Ad Aragon non sono stato poi tanto distante da Jorge Lorenzo“, ricorda Ben Spies. “In più sono stato davanti a Valentino, questo è indubbiamente un bel risultato per noi anche perchè mi sono confermato il migliore dei piloti non ufficiali in griglia“.

Con questo risultato Ben Spies è saldamente primo nella classifica dei “rookies” e dei piloti “indipendenti”, ma può addirittura pensare al terzo posto di campionato.

Quelli di Aragon sono stati punti importanti per la classifica, confermano che stiamo vivendo un buon momento e adesso andiamo alle ultime gare con grande fiducia“, ha concluso il Texas Terror.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: l’ultimo mese in marcia trionfale

mattia casadei moto2

Moto2: Mattia Casadei, esordio con Italtrans nel GP a Misano-2