GP Misano, incontro al Mugello tra i promotori dell’evento e Ezpeleta

Nel corso della tappa al Mugello c'è stato spazio per parlare anche del Gran Premio a Misano, in un incontro tra gli organizzatori ed il CEO Dorna Ezpeleta.

3 giugno 2019 - 9:50

Nel corso del fine settimana al Mugello, oltre al Gran Premio, c’è stato spazio anche per alcuni incontri, stavolta in ottica Misano. Le vittorie di Arbolino in Moto3 e Petrucci in MotoGP, assieme ai podi di Dalla Porta (Moto3), Marini (Moto2) e Dovizioso (MotoGP), hanno acceso l’attesa per la prossima tappa italiana, il GP di San Marino. Di questo si è parlato nell’incontro tra la delegazione del promotori dell’evento ed il CEO Dorna Carmelo Ezpeleta.

Il Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini avrà luogo dal 13 al 15 settembre al Misano World Circuit, un altro evento particolarmente importante ed atteso. In queste giornate di riunioni c’è stata l’occasione per presentare il Presidente della Provincia Riziero Santi e del Sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni. Assieme a Ezpeleta si è decisa anche la data di presentazione del poster dell’evento 2019, a firma Aldo Drudi. L’occasione sarà il round del WorldSBK a Misano, in programma dal 21 al 23 giugno.

“Abbiamo voluto esserci tutti insieme” hanno dichiarato tutti i promotori presenti. “Volevamo presentare a Ezpeleta l’impegno di un sistema vincente, che accende una passione diventata anche uno straordinario evento turistico. Parte ora una campagna di comunicazione per rinforzare la destinazione e allungare la permanenza degli appassionati nella Repubblica di San Marino. Tutto questo grazie al programma di The Riders’ Land Experience, che presto annunceremo.”

Carmelo Ezpeleta ha voluto complimentarsi per i lavori svolti riguardo la raggiungibilità dell’impianto. “Ho seguito da vicino questi aspetti” ha detto. “L’impegno per agevolare i flussi di traffico rappresenta un investimento che testimonia un’attenzione non scontata. La tappa nella Motor Valley è un appuntamento ormai consolidato, atteso da tutti, perché siamo nella culla della riders’ land. Sono certo che anche quest’anno sarà un grandissimo successo.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Sumi: “Sulle gomme di Rossi dobbiamo capirci meglio”

razali stigefelt petronas srt

Razlan Razali (Petronas SRT): “Yamaha contenta del nostro lavoro”

MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

MotoGP, mercato piloti: Ducati-Yamaha destini incrociati