Moto2, Jerez: Lorenzo Baldassarri, 3° successo in quattro gare

Lorenzo Baldassarri raddrizza un weekend iniziato male e vince il Gran Premio di Spagna. Sul podio anche Navarro e Fernández, Bulega top rookie.

5 maggio 2019 - 13:18

Problemi nelle FP1, ben tre cadute, una partenza dalla seconda fila, la vittoria a Jerez. Si può sintetizzare così il fine settimana vissuto da Lorenzo Baldassarri, che conquista così il terzo successo in quattro gare stagionali. L’italiano è protagonista di una grande gara, chiusa davanti ad un Jorge Navarro in rimonta (per lui una brutta partenza). Terzo è Augusto Fernández, un ottimo risultato visto il rientro da un infortunio. In top ten altri due italiani, Luca Marini 8° e Nicolò Bulega 9°, quest’ultimo miglior rookie in gara. Commozione cerebrale per Remy Gardner dopo in botto di inizio gara.

Qualche problema per Nagashima lo costringe a scattare dalla pit lane, un peccato visto che era in terza fila. Subito dopo la partenza ecco un multiplo incidente da paura nelle prime due curve, con conseguente bandiera rossa. A dare il via alla carambola un highside di Gardner, che falcia Márquez, costringe parecchi piloti ad andare fuori pista e provoca infine anche le cadute di Pratama e Bezzecchi. Gardner e Pratama sono al Centro Medico (sono entrambi coscienti), gli altri ragazzi coinvolti stanno bene ed ai box si lavora alacremente per ricostruire le moto danneggiate. Più tardi si riparte, con la distanza in gara ridotta a 15 giri.

Márquez, grazie al grande lavoro della sua squadra, scatta dalla pit lane, mentre in pista è Fernández ad avere lo spunto migliore, seguito dal collega Baldassarri, Lüthi, Vierge ed il duo Speed Up. Cadono Corsi, Pasini, Lowes e Martín, mentre basta poco per capire che i due ragazzi del team di Sito Pons hanno il ritmo migliore. Non si arrende però Navarro, che sul finale recupera sul duo, cercando la vittoria. Lorenzo Baldassarri però ce la fa: ecco arrivare a Jerez il terzo successo stagionale per l’italiano, davanti agli spagnoli Jorge Navarro e Augusto Fernández, strepitoso trattandosi della prima gara dopo l’infortunio.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

kymiring motogp

MotoGP: Primo test al Kymiring per i collaudatori

Silvano Galbusera

MotoGP, Silvano Galbusera: “Valentino Rossi supera la telemetria”

Romano Albesiano

MotoGP, Albesiano: “Andrea Iannone fatica ad adattarsi all’Aprilia”