Superbike: Test Lausitzring, I tempi di Davide Giugliano con Honda

Inizia a passo lento l'avventura del romano con la CBR-RR. Honda non si preoccupa. "I tempi non erano importanti in questa fase"

26 luglio 2017 - 7:20

Superbike, nei test in corso al Lausitzring Davide Giugliano ha compiuto i primi giri sulla Honda CBR-RR orfana del compianto Nicky Hayden. Ma quanto ha girato il pilota romano? (qui la fotogallery)

Non essendo disponibile il sistema di cronometraggio del circuito, bisogna basarsi su rilevazioni ufficiose. Giugliano avrebbe girato in 1’39″6, a poco meno di tre secondi dal miglior tempo di giornata firmato da Tom Sykes in 1’36″8. Il britannico è andato fortissimo, meglio anche di Jonathan Rea rimasto a tre decimi di distanza. In Honda però non si scompongono: “Il cronometro non ci interessa, era la prima presa di contatto con la nostra moto e stiamo provando parecchie parti evoluzione” ha spiegato il coordinatore Marco Chini. Il tester Michele Magnoni ha fatto soltanto una decina di giri, con riferimenti alti.

Vedremo che succede oggi, mercoledi 26 luglio, seconda e ultima giornata di test in preparazione al round tedesco in programma il 19-20 agosto sullo stesso tracciato del Lausitzring.

I tempi (ufficiosi) del primo giorno: 1. Sykes (GB-Kawasaki) 1’36″8.; 2. Rea (GB-Kawasaki) 1’37″1; 3. Davies (GB-Ducati) 1’37″5; 4.  Savadori (Aprilia) 1’37″5; 5. Reiterberger (Ger-BMW) 1’37″7; 6. Laverty (Irl-Aprilia) 1’37″7; 7. Melandri (Ita-Ducati) 1’38″3; 8. Giugliano (Ita-Honda) 1’39″6; 9. Magnoni (Ita-Honda) 1’45″9.

Fotogallery: Davide Giugliano sulla Honda al Lausitzring

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bertelle Red Bull Rookies Cup

Red Bull Rookies Cup, Sachsenring: La prima pole di Matteo Bertelle

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding e il triplice smacco di Misano

Loris Baz, Ducati

MotoAmerica, La Ducati in fumo spegne il sogno di Loris Baz