Superbike: Jonathan Rea “A Monza dobbiamo confermarci”

Arriva dalla doppietta di Assen con la sua Honda

5 maggio 2010 - 6:04

Con la doppietta di Assen in archivio, Jonathan Rea a Monza è chiamato alla riconferma, se non altro per recuperare ulteriore terreno in classifica. Sui lunghi rettilinei dell’impianto brianzolo la sua Honda dovrebbe andar bene, come ha ricordato lo stesso pilota nord-irlandese.

Sono davvero impaziente per il round Monza“, ammette Jonathan Rea. “I nostri risultati qui lo scorso anno non erano poi male. La moto è competitiva a Monza, Kiyonari era salito due volte sul podio. Per noi può esser l’anno buono perchè arriviamo dalla doppietta di Assen, dobbiam farci prendere la mano riguardo le vittorie…

Sappiamo comunque che i nostri rivali hanno lavorato tantissimo in queste settimane, non siamo ingenui, ma allo stesso tempo siamo consapevoli quanto ci vuole per arrivare in testa e noi vogliamo riconfermarci. Sarà importante partir bene venerdì e sabato, e con questo “slancio” ottenere due buoni risultati domenica“.

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Sandro Cortese

Superbike, Sandro Cortese l’intervento alle vertebre è andato bene

Superbike, Michael Rinaldi

Superbike, Michael Rinaldi si sta guadagnando la Ducati ufficiale 2021

Ana Carrasco

WSSP 300 Portimao, Ana Carrasco li ha fregati anche stavolta