Jonathan Rea

Jonathan Rea primo senza lode: “Non siamo stati veloci”

Jonathan Rea chiude al comando i Test Superbike a Jerez. Ma non si sbilancia: "Non guardiamo ai risultati, non siamo stati veloci".

23 gennaio 2020 - 18:43

Jonathan Rea mette a segno 19 giri nella seconda giornata di Test Superbike a Jerez. La due giorni di pioggia ha rallentato il lavoro del pentacampione in sella alla Kawasaki, che nel day-1 ha preferito non rischiare restando fermo ai box. Firma il miglior crono in 1’40″983 e rifila 231 millesimi al turco Razgatlioglu della Yamaha. Ma non è pienamente soddisfatto del risultato.

Dopo i primi timidi giri che lo hanno piazzato al sesto posto ha risalito velocemente la classifica dei tempi subito dopo l’uscita del sole a metà giornata. Dopo le 15:30 il meteo non ha permesso di migliorare il suo best lap e l’appuntamento viene rimandato fra pochi giorni a Portimao. Poche le novità sulla sua ZX10R. “Non avevamo molte nuove parti da testare“, ha dichiarato Jonathan Rea. “Il nostro assetto da bagnato non è male, ma nelle prime gare non dovrebbe esserci pioggia. Le previsioni del tempo per giovedì erano pessime e stavo per tornare a casa nel pomeriggio. Ma poco prima di pranzo è uscito il sole e sembrava di poter correre sull’asciutto. Ma le condizioni della pista erano tutt’altro che ideali. C’erano ancora punti bagnati in alcune curve“.

I tempi sul bagnato contano ben poco per capire gli equilibri in pista. Basti pensare che il campione Superbike l’anno scorso ha girato in 1’38″2 a Jerez nella Superpole. “Verso la fine abbiamo apportato alcune piccole modifiche alla parte anteriore, che ha migliorato un po’ la moto in curva. Abbiamo anche lavorato sulla trazione e sul motore – ha proseguito Jonathan Rea -, il che è stato positivo. Tuttavia, non voglio guardare troppo ai risultati, perché non siamo stati molto veloci a causa delle condizioni. Faremo test a Barcellona lunedì e le previsioni del tempo sembrano migliori“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea scoperto il problema “A Portimao stesse scelte”

portimao superbike sky sport

Superbike, il round di Portimão in TV: diretta Sky Sport e orari TV8

Superbike, Jonathan Rea

Superbike: Jonathan Rea troppe falle, così la rimonta è impossibile