Superstock 600 Nurburgring Prove Libere: Lanusse il più veloce

Jeremy Guarnoni è quarto, solo decimo Florian Marino

3 settembre 2010 - 7:03

Il primo turno di prove libere della Superstock 600 sul circuito del Nurburgring ha visto primeggiare il francese Romain Lanusse, autore di una sessione molto convincente in sella alla Yamaha del team MRS Racing. Il giovane di Marignane sembra apprezzare il circuito tedesco, non avendoci mai corso prima, e facendo segnare un best lap di 2’04.940. Dietro di lui si classifica il britannico Joshua Elliott, che ha già avuto modo di correre al ‘Ring nei suoi trascorsi nell’IDM Supersport, e che sembra aver trovato una grande fiducia di sé dopo l’ottima prova di Silverstone, rovinata però da una caduta in gara.

Terzo classificato è il nostro Dino Lombardi (Yamaha Martini Corse), il quale in questo week-end proverà a far meglio dei rivali per il terzo posto in classifica piloti (il compagno di squadra Federico D’Annunzio, tredicesimo, e Davide Fanelli, il quale è stato vittima di un inconveniente tecnico al primo giro in pista, ritrovandosi non classificato a fine turno).

Dietro al pilota beneventano si piazza il leader della classifica Jeremy Guarnoni (Yamaha MRS Racing), seguito da tre wild card: i tedeschi Jan Buhn (Yamaha Jan Buhn Racing ) e Marc Moser (Triumph Sport-Evolution), rispettivamente quinto e settimo, e l’olandese Tony Covena (sesto in sella alla Yamaha Econocom).

Chiudono la top ten il norvegese Fredrik Karlsen (MTM Racing Team), il nostro Giuliano Gregorini (wild-card con il team Elle2 Ciatti, con il quale corre nel campionato italiano) e il transalpino Florian Marino (Honda Ten Kate Race Junior) il quale evidentemente risente ancora del colpo rimediato a seguito di un highside in gara ad Assen, alla quale ha fatto una partecipazione “una tantum” nella classe IDM Supersport (3° in quel momento). Francesco Cocco, 15 anni appena compiuti, debutta nell’Europeo Superstock 600 con il 20° tempo assoluto con la seconda Yamaha Elle 2 Ciatti Racing.

Superstock 600 European Championship 2010
Nurburgring, Classifica Prove Libere

01- Romain Lanusse – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – 2’04.940
02- Joshua Elliott – Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 0.603
03- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 0.672
04- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.683
05- Jan Buhn – Jan Buhn Racing Yamaha YZF R6 – + 1.579
06- Tony Covena – Econocom – Yamaha YZF R6 – + 2.048
07- Marc Moser – Sport Evolution – Triumph Daytona 675 – + 2.449
08- Fredrik Karlsen – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.941
09- Giuliano Gregorini – Elle2 Promotion – Yamaha YZF R6 – + 3.047
10- Florian Marino – Ten Kate Race Junior – Honda CBR 600RR – + 3.349
11- Gauthier Duwelz – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.393
12- Kevin Van Leuven – Start Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.433
13- Federico D’Annunzio – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 3.456
14- Kevin Valk – Willems Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.643
15- Nelson Major – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 3.746
16- Steven Le Coquen – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 3.957
17- Richard De Tournay – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 4.877
18- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 5.265
19- Mircea Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 6.129
20- Francesco Cocco – Elle2 Promotion – Yamaha YZF R6 – + 7.101
21- Daniel Puffe – Motorradtke Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 7.774

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Serve una nuova moto, la caduta è colpa mia”

Supersport Cluzel

Supersport, prove Argentina: Cluzel è impressionante, Gonzalez insegue

Superbike, Toprak

Superbike Argentina Prove 2: Super Toprak, adesso chi lo prende?