Tourist Trophy: Guy Martin e William Dunlop con Tyco BMW

Obiettivo vittoria con la S1000RR

17 dicembre 2014 - 8:08

Squadra che vince… si cambia! Archiviato un 2014 che ha sancito il ritorno alla vittoria dopo ben 75 anni al Senior TT grazie a Michael Dunlop, per la stagione 2015 delle corse su strada BMW Motorrad ha deciso di affidarsi al TAS Racing, nuova compagine ufficiale della casa dell’Elica anche per quanto concerne il British Superbike. Sotto le insegne di Tyco BMW il brand di Monaco punta a ripetere i successi conseguiti con ‘Mickey D’ all’Isola di Man, ma con una nuova coppia di piloti: Guy Martin e William Dunlop, riconfermati dal TAS Racing pur passando da Suzuki a BMW.

Alla quinta stagione consecutiva con la squadra di Hector e Philip Neill, a dieci anni dall’esordio del 2004 Guy Martin farà di tutto per aggiudicarsi la prima vittoria al Tourist Trophy, questa volta in sella ad una BMW S1000RR per quanto concerne le classi Superbike e Superstock (con Triumph in Supersport?). Così come il suo compagno di squadra William Dunlop, Martin affronterà con Tyco BMW anche la North West 200, Ulster Grand Prix ed i principali eventi dell’Irish Road Racing.

Il passaggio a BMW è la ragione che mi ha spinto a correr ancora l’anno prossimo e non ritirarmi“, ha ammesso Guy Martin. “Darò come sempre il massimo, a maggior ragione se supportato da un marchio come BMW. Sono impaziente di provare la moto: non sono mai salito in sella alla S1000RR, ma conosco il suo potenziale. TAS è il miglior team con cui ho mai corso, insieme a BMW sono convinto raccoglieremo risultati importanti“.

Al secondo anno con TAS Racing, William Dunlop con BMW cercherà di replicare i successi conseguiti dal fratello Michael nel 2014, in particolare concretizzando l’ultimo ‘step’ velocistico per ben figurare anche tra le Superbike dopo essersi affermato tra i road races più veloci tra le Supersport.

Sono entusiasta di questo passaggio a BMW Motorrad per la stagione 2015“, ha ammesso William Dunlop. “Credo che con il team TAS faremo bene l’anno prossimo. In questa stagione ho conquistato la mia prima vittoria internazionale in sella ad una Superbike ed è la classe dove concentrerò i miei sforzi per ben figurare con BMW. Il nostro pacchetto tecnico sarà di assoluto livello e con Guy (Martin) l’intesa è ottima per lavorare bene insieme“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

joel kelso cev moto3 misano

CEV Moto3, Misano: secondo trionfo di Joel Kelso, sbaglia Holgado!

david munoz cev moto3

CEV Moto3, Misano: David Muñoz prima pole, Holgado dalla 9^ casella

daniel holdago cev moto3

Moto3: i talenti del CEV alla scoperta di Misano, Holgado campione?