Supersport: Sheridan Morais torna al team PTR Honda

Difenderà i colori CIA Landlords Insurance Honda

17 dicembre 2014 - 9:35

Trascorsa una stagione nel Mondiale Superbike (EVO) con Grillini Kawasaki, nel 2015 farà il suo ritorno nel Mondiale Supersport e con PTR Honda (Performance Technical Racing) il sudafricano Sheridan Morais. Pluri-Campione nazionale Superbike e Supersport, ‘Shez’ ha trovato l’intesa nei giorni scorsi con la compagine di Simon Buckmaster per affiancare, in sella ad una Honda CBR 600RR, i già annunciati Riccardo Russo e Martin Cardenas.

Il team CIA Landlords Insurance Honda nei prossimi giorni annuncerà il quarto pilota che completerà un poker d’assi all’assalto del titolo di categoria, a cominciare dal rientrante Morais.

Sono davvero felice di avere l’opportunità di correre nuovamente con uno dei top team del Mondiale Supersport“, ha ammesso Sheridan Morais, 6° nel WSS 2012 con Kawasaki Lorenzini e 12° con PTR Honda nel 2013 (5° a Portimao e Magny Cours quali migliori risultati). “Sento che sia arrivato il momento giusto per puntare al titolo di categoria. Ho un gran feeling con la squadra e mi ripresenterò al via del Mondiale Supersport con il massimo delle motivazioni“.

Simon Buckmaster, titolare e team manager CIA Landlords Insurance Honda, si è detto soddisfatto del ritorno in squadra di Morais. “Shez ha già corso con noi nel 2013 e non ha ottenuto i risultati sperati per un infortunio a inizio stagione. Siamo rimasti in contatto da quel momento in avanti e, ne siamo convinti, sarà un contendente al titolo e avrà modo nel 2015 di metter in mostra il suo potenziale e di tutta la squadra“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott Redding show, uno così farebbe impazzire la Superbike

Dani Pedrosa prova le moto storiche che guiderà al Goodwood Revival

Motoestate show a Franciacorta: tutti i vincitori e i protagonisti