Red Bull Rookies Cup, Austria: Vincono Acosta e Noguchi

Pedro Acosta si impone in Gara 1, primo successo per Haruki Noguchi in Gara 2. Carlos Tatay a due punti dalla conquista del titolo.

11 agosto 2019 - 15:00

Due vincitori diversi nell’appuntamento in Austria, mentre il leader è sempre più vicino al titolo. Nella Gara 1 svolta sabato vince Pedro Acosta, a precedere Billy van Eerde e Haruki Noguchi dopo una grande battaglia. In Gara 2 di domenica invece assistiamo al primo successo del pilota giapponese, che conquista un obiettivo tanto cercato. Completano il podio Carlos Tatay e ancora una volta Billy van Eerde. Per quanto riguarda Tatay, arriverà a Misano con 63 punti di vantaggio sul primo degli inseguitori (con 65 ancora in palio). A San Marino avrà la prima occasione per chiudere definitivamente i conti.

Pedro Acosta trionfa in Gara 1, seguito da Billy van Eerde (primo podio per lui) e Haruki Noguchi. Come sempre, la competizione è particolarmente combattuta, ma non sono mancati alcuni colpi di scena fin dai primi giri. Il leader in campionato Carlos Tatay e Marcos Uriarte in particolare si sono visti costretti a scontare un ride through per partenza anticipata, precipitando in fondo al gruppo. Nel gruppo di testa sono Acosta, van Eerde e Noguchi ad apparire quelli col ritmo migliore, ma solo alla bandiera a scacchi riusciranno ad imporsi in questo ordine sugli altri quattro rivali. Matteo Bertelle chiude a distanza, il primo degli inseguitori e nono al traguardo.

In Gara 2 c’è un colpo di scena nel giro di ricognizione: il poleman Escrig finisce a terra, colpito da Van Den Goorbergh, ed è costretto al ritiro. Per quest’ultimo arriverà anche una Long Lap Penalty, così come per Tonn. Nessuna partenza anticipata ed è come sempre la pista a decretare il vincitore: fino al 17° pilota infatti i distacchi sono davvero minimi. Non manca qualche brivido sul finale, con svariati contatti che mescolano la classifica. Il successo finisce nelle mani di Haruki Noguchi, che riesce così ad ottenere la tanto cercata prima vittoria. Carlos Tatay è secondo, nuovamente sul podio Billy van Eerde 3°, mentre Matteo Bertelle è appena fuori dalla top ten.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi pronto per l’endurance: “Ci siamo divertiti da bestia”

Valentino Rossi ad Abu Dhabi

Valentino Rossi sul podio della 12 Ore del Golfo: 1° nella categoria Pro Am

Valentino Rossi 6° nella prima manche della 12 Ore del Golfo