Red Bull Rookies Cup, Aragón: La legge di Pedro Acosta in Gara 1

Pedro Acosta si impone in Gara 1 ad Aragón. Il leader Red Bull Rookies Cup al 5° trionfo stagionale, sul podio Holgado e Ortolá.

17 ottobre 2020 - 17:02

La Red Bull Rookies Cup quest’anno ha un solo nome per quanto riguarda le gare. Pedro Acosta infatti, dopo la pole position conquistata sabato, è alla quinta affermazione in cinque gare finora disputate. Continua a prendere il largo in classifica generale, che comanda nettamente con punteggio pieno. Completano il podio Daniel Holgado e Ivan Ortolá. Buon ottavo posto al traguardo per Matteo Bertelle, al rientro dopo l’assenza in Austria per problemi di salute, mentre chiude 18° l’esordiente Luca Lunetta. Gara 2 al via domenica come sempre dopo tutte le competizioni del Motomondiale.

Gara 1

Prima del giro di ricognizione c’è un problema: van de Goorbergh è fermo in griglia, la sua KTM si è bloccata e deve rientrare al box, partendo poi dalla pit lane. Un vero peccato, visto che si era assicurato la quinta casella… Ottimo lo scatto al via di David Muñoz, che si porta davanti al poleman Acosta ed a Holgado, ma presto abbiamo un battagliero sestetto in fuga. Uno di loro però si perde: si tratta proprio di Muñoz, a contatto col posteriore di Alonso e finito a terra.

Giro dopo giro il gruppetto si sgrana, anzi Pedro Acosta riesce a prendere il largo tagliando il traguardo in solitaria. È il 5° successo stagionale in 5 gare finora disputate. Il pilota spagnolo sta già mettendo una seria ipoteca sul titolo 2020. Sul podio con lui salgono Daniel Holgado e Ivan Ortolá. Qualche problema dopo la bandiera a scacchi per il fresco vincitore: la sua moto si spegne, serve la spinta dei commissari per raggiungere il parco chiuso.

La classifica 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

savadori motogp

ESCLUSIVA Lorenzo Savadori in MotoGP: “Ora testa bassa e lavorare”

aegerter cev moto2

CEV Moto2: Dominique Aegerter wild card con Intact GP a Valencia

montella cev moto2

CEV: Montella (Moto2) e Artigas-Guevara (Moto3), assalto finale al titolo