Presentato il rinnovato Sama Qatar Angel Nieto Team

A ridosso del primo GP il rinnovato Sama Qatar Angel Nieto Team ha presentato il suo 2019, impegnato in Moto2, Moto3, MotoE e campionati minori.

7 marzo 2019 - 9:42

Siamo ormai molto vicini al primo Gran Premio della stagione, ma c’è ancora tempo per le presentazioni. L’ultimo in ordine di tempo è Angel Nieto Team, che per questa stagione ha stretto un accordo con Sama Global Investment. Si tratta di una compagnia dedicata allo sviluppo di strategie finanziarie, con sede a Doha, in Qatar. La squadra quest’anno si chiamerà quindi Sama Qatar Angel Nieto Team, presente nelle categorie Moto3, Moto2 e MotoE, oltre a partecipare a campionati minori.

La presentazione del progetto 2019 si è svolta in presenza del Ministro dello Sport e della Cultura, il dottor Salah Al Ali, del Presidente di Sama Global Investment Abdullah Al-Mutawaa e del CEO Dorna Carmelo Ezpeleta. L’obiettivo è come sempre puntare al titolo iridato in tutte le categorie in cui sarà presente. In Moto2 si punta su Jake Dixon e Xavier Cardelús, in Moto3 schierati Albert Arenas e Raúl Fernández. Per la nuova MotoE ci si affida a Nico Terol ed a María Herrera. Non mancherà l’impegno in ETC o nel CEV Moto3, quest’ultimo per riconfermare il titolo 2018 ottenuto con Fernández.

“Con questa squadra vogliamo formare piloti giovani e tornare ad essere campioni del mondo” ha dichiarato il CEO Jorge Martínez. “Sama Qatar Angel Nieto Team nasce da due culture diverse ed insieme vogliamo raggiungere il successo. Siamo stati accolti a braccia aperte e vogliamo ripagare la fiducia riposta nel nostro progetto con grandi risultati.”

“Sama Global Investment è entusiasta di appoggiare il cammino di Angel Nieto Team nel Mondiale” ha aggiunto il presidente Abdulla Al-Mutawaa. “La nostra idea è migliorare l’immagine del Qatar per convertirlo in un certo sportivo nel mondo. Vogliamo creare valori solidi attraverso uno sviluppo disciplinato ed una solida cultura organizzativa. Questo accordo è un’altra grande occasione per il nostro gruppo, non vediamo l’ora di cominciare.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Oscar Haro: “Lorenzo bloccato dall’elettronica”

Moto3, Andrea Migno: “Podio importante, mancava da tempo”

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Non sono sorpreso da Valentino”