Jorge Lorenzo: “Peccato per quel problema, mi è costato la pole”

Sfuma la pole per un banale problema elettronico

14 luglio 2012 - 14:23

Un banale problema elettronico (a quanto pare alla mappatura della centralina) è costato a Jorge Lorenzo la pole position all’Autodromo Internazionale del Mugello. Imprendibile sul passo gara (nella mattinata cinque giri consecutivi sotto l’1’48” con gomma dura, ieri addirittura 14 consecutivi tutti sul ritmo dell’1’48” basso), “Porfuera” è stato beffato dalla propria Yamaha YZR M1 nel suo ultimo giro veloce, ritrovandosi in vantaggio nei primi tre settori, salvo rientrare in corsia box per questo inconveniente.

Che sfortuna!“, afferma il Campione del Mondo 2010, vincitore al Mugello in “remuntada” lo scorso anno. “Già dal penultimo giro la moto mi aveva dato un avvertimento: mancava potenza in diverse curve, cosa che poi si è effettivamente verificata nell’ultimo tentativo per dare l’assalto alla pole.

Sono stato costretto a rientrare ai box e.. niente, questo mi è costato la pole. Peccato, ma sono comunque fiducioso per domani: il passo gara non è male anche se abbiamo incontrato più problemi del previsto rispetto a ieri.

Mi aspetto una gara durissima con queste temperature: sarà determinante gestire gli pneumatici e le energie soprattutto per gli ultimi giri“, ha concluso Lorenzo, da sempre “maestro” su questo campo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoE: Ecco presentato il team Octo Pramac

Ken Roczen: “Una vittoria importante per me e per la squadra”

Max Biaggi assolto dall’accusa di evasione fiscale