Moto3: CIP-Green Power si presenta con Darryn Binder e Tom Booth-Amos

CIP - Green Power presenta moto e piloti, che saranno Darryn Binder e Tom Booth-Amos, a Pesaro, nella sede dello sponsor principale.

2 febbraio 2019 - 14:13

Il quartier generale del main sponsor Green Power a Pesaro ha ospitato la presentazione del team CIP – Green Power, che si prepara ad affrontare il 2019 con una coppia di piloti completamente rinnovata. Si tratta del sudafricano Darryn Binder e del britannico Tom Booth-Amos, pronto per quella che sarà la sua prima stagione completa nel Campionato del Mondo.

Darryn Binder si prepara a vivere la quinta annata nel Motomondiale. Il 2018, completato con Red Bull KTM Ajo, è stato il suo anno migliore, nel quale ha conquistato sette piazzamenti a punti, uno dei quali il suo primo podio iridato in Giappone. Il pilota di Potchefstroom è determinato a compiere importanti passi avanti, ripartendo con CIP ma in sella ad una KTM che già conosce, puntando a mantenersi costantemente in top 5.

Tom Booth-Amos sarà invece uno dei nove rookie presenti quest’anno nella categoria minore del Motomondiale. Una prima esperienza c’è già stata per il britannico, che ha avuto l’occasione di disputare una wild card a Silverstone nel 2017. L’annata appena conclusa è stata più sfortunata, con alcuni infortuni che hanno condizionato il suo 2018 in FIM CEV Moto3 Junior World Championship.

Entrambi i piloti non dovranno aspettare a lungo prima di scendere in pista: la prossima settimana ci sarà infatti una due giorni di test privati a Valencia, il 6 ed il 7 febbrario. Una prima presa di contatto per i due ragazzi e per il team, in modo da iniziare a prepararsi al meglio per la nuova stagione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Prove di ‘penalità’ in Qatar

MotoGP, Test Qatar: A metà giornata Alex Rins 1°

Test MotoGP, Paolo Ciabatti: “Ducati lavora su ciclistica e aerodinamica”