Moto2 Xavier Simeon operato alla mano, non sarà a Sepang

Il pilota del team Tasca Racing Scuderia Moto2, infortunatosi ad un dito della mano in seguito ad una caduta a Phillip Island, è stato operato oggi. Out per Sepang, punta a tornare a Valencia.

23 ottobre 2017 - 16:44

Xavier Simeon non ci sarà a Sepang: dopo la rovinosa caduta in qualifica, in seguito alla quale ha riportato la frattura al mignolo della mano destra e una distorsione alla caviglia destra, il pilota belga è stato operato oggi a Bruxelles dall’equipe del dottor Hoang, specialista in lesioni alla mano. Esclusa quindi la possibilità di presentarsi in Malesia, Simeon si impegnerà per prendere parte alla tappa conclusiva della stagione a Valencia, in programma tra il 10 ed il 12 novembre.

Il Gran Premio d’Australia del pilota del team Tasca Racing si era chiuso anzitempo, proprio all’inizio della sessione di qualifiche del sabato: nel corso del primo giro di questo turno infatti il belga era stato protagonista di una brutta caduta. Portato al Centro Medico, gli erano state riscontrate appunto le lesioni a mano e caviglia: il pilota aveva deciso di tornare subito a casa, prendendo da Melbourne il volo che doveva riportarlo a Bruxelles per effettuare i dovuti riscontri e decidere quindi come procedere. Nella giornata odierna è avvenuta l’operazione per sistemare il dito della mano destra.

Lo stesso Simeon aveva postato sui suoi canali social una foto, commentando così quanto accaduto: “La mia caviglia non è presa bene, anche se per fortuna non è rotta. La cosa più importante però è sistemare il mio dito per tornare in forma il più presto possibile.” Queste le parole di un rappresentate di Zelos, società di management sportivo che si occupa del pilota: “Xavier farà tutto il possibile per essere in pista a Valencia, sia per il Gran Premio che per le successive prime prove MotoGP, previste per il 14 ed il 15 novembre.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Lin Jarvis: “Per Yamaha la top speed non è tutto”

yari montella cev moto2

ESCLUSIVA Yari Montella: “Stavo per dire basta… Ora punto al Mondiale Moto2”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, siluro Puig a Yamaha e Ducati: “Honda è una moto facile”