Moto2: Carmelo Morales in ripresa dall’infortunio

Lungo stop per il campione CEV Moto2 in carica

26 settembre 2011 - 3:31

Ci si aspettava molto da Carmelo Morales, tri-campione CEV (2008 e 2009 Extreme, 2010 tra le Moto2) ed Europeo (Superstock nel 2008 e 2009, lo scorso anno in Supersport), designato come sostituto a stagione in corso di Raffaele De Rosa al Desguaces La Torre G22 di Gelete e Pablo Nieto.

L’esperto pilota spagnolo, occasionale tester della Suter-BMW MotoGP/CRT per la prossima stagione, non è tuttavia riuscito a replicare gli ottimi risultati del campionato nazionale e delle comparsate da sostituto nel mondiale dello scorso anno (nelle posizioni di vertice a Barcellona con la Pons KALEX, in lotta per il podio a Estoril con la Suter del Racing Team Germany).

In più per “Carmelito” ci si è messo pure un doppio infortunio che lo obbligherà ad un prolungato stop per infortunio: il primo al Sachsenring alla mano destra, il secondo poco più tardi con una lesione ai tendini della spalla sinistra.

Morales salterà sicuramente la tripla-trasferta extra-continentale di Motegi, Phillip Island e Sepang (sostituito da Sergio Gadea, già in gara al Motorland Aragon), con a rischio anche la partecipazione al Campionato Europeo Velocità in prova unica ad Albacete dove era tra i sicuri pretendenti alla vittoria finale della classe Superstock 1000.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner detta la linea: cosa manca a Ducati per vincere

“Valentino Rossi meno gestibile di Fabio Quartararo”: la stoccata di Jarvis

MotoGP, Jack Miller e Jorge Martin

MotoGP, Jack Miller in bilico: “Ora capisco Dovizioso e Petrucci”