Superbike 2018: Michael Rinaldi con la terza Ducati ufficiale

Aruba Racing schiererà il 21enne riminese a fianco di Chaz Davies e Marco Melandri. Da definire se a tempo pieno o solo nelle prove europee.

12 dicembre 2017 - 9:53

Michael Rinaldi, fresco campione europeo della Superstock, correrà il Mondiale Superbike 2018 con la terza Ducati Panigale del team ufficiale Aruba Racing.

Commenta

per primo!

Il 21enne campioncino riminese affianca dunque Chaz Davies e Marco Melandri, com’è già successo nella tre giorni di test che la Rossa ha svolto a fine novembre a Jerez. Ancora da definire l’entità dell’impegno: al momento la Ducati sta valutando se schierare Rinaldi in qualche circostanza come wild card, fargli disputare tutte le gare europee o addirittura l’intero campionato, che si articola su 13 round, di cui 5 extracontinente.

“Il programma è ancora in via di definizione” conferma il team manager Serafino Foti. “L’obiettivo logicamente è permettere a Rinaldi di correre l’intero Mondiale, ma schierare una terza moto richiede un’implementazione della nostra struttura che non è facile”.

La marca italiana e il team Aruba avevano scartato da tempo l’ipotesi di far correre Rinaldi un’altra stagione in Superstock. “Michael ha già vinto il titolo, sarebbe stato demotivamente per lui e per noi, inoltre la Ducati avrebbe dovuto far correre la vecchia Panigale, quando siamo già sul mercato con la nuova V4. Abbiamo preferito riallocare l’investimento in un’altra direzione. Anche perchè siamo convinti che Michael nel Mondiale possa dire la sua.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Honda è tornata sul serio: ecco le CBR di Camier e Kiyonari

Arlington da urlo: Cooper Webb batte in volata Ken Roczen

Moto3: Ecco il team BOÉ Skull Rider Mugen Race