Supersport Jerez: Il ritorno di Kev Coghlan

La gara del Mondiale Supersport a Jerez avrà una wild card d'eccezione in Kev Coghlan, tornato a correre quest'anno dopo il grave incidente del 2015.

19 ottobre 2017 - 14:48

Il Mondiale Supersport si prepara ad affrontare il penultimo round della stagione a Jerez de la Frontera e la pista andalusa sarà anche teatro del gradito ritorno nel WorldSSP di Kev Coghlan, pilota autore in passato di performance di tutto rispetto in Supersport (due podi e quinto posto finale nel 2014) e in Superstock 1000.

Coghlan correrà come wild card in sella alla Yamaha R6 del team MVR Racing e tornerà a correre in un campionato internazionale due anni dopo la gara della Superstock 1000 FIM Cup a Misano del 2015, l’ultima per lui prima del grave incidente patito poche settimane dopo a Schleizer Dreieck nell’IDM Superbike. Lo scozzese, che in quell’occasione sostituiva Max Neukirchner, era caduto in Gara 2 procurandosi la frattura di ben sei vertebre e ciò lo aveva costretto a un lunghissimo stop terminato solo qualche mese fa.

Coghlan è tornato a correre partecipando ad alcune gare del CEV RFME categoria Stock/Open 1000 con la Suzuki del team JEG Racing e dopo aver ottenuto un ottavo posto lo scorso giugno a Navarra è arrivato terzo tre settimane fa ad Albacete. Niente male per un pilota reduce da due anni di stop…

Oltre a Coghlan, ci saranno altre due wild card al via del round del Mondiale Supersport a Jerez e si tratta dello spagnolo Miquel Pons e del cileno Martín Scheib (fratello minore del pilota Superstock 1000 Maximilian), che correranno su moto Kawasaki rispettivamente per il DS Junior Team di David Salom e per il team DR7 AMR.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Eddi La Marra:”Il Mugello non mi piace, ma voglio restare leader”

MotoGP, Sylvain Guintoli: “Ad Austin vittoria di squadra”

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri