CEV Superbike: Robertino Pietri con il Team Stratos Yamaha

All'assalto del titolo con la R1M

4 febbraio 2015 - 3:31

Annunciato nei giorni scorsi l’accordo con Yamaha Motor Europe in qualità di struttura di riferimento della casa dei Tre Diapason nel FIM CEV Superbike European Championship, il Team Stratos ha comunicato il nome del pilota che correrà in sella alla nuova, missilistica Yamaha YZF-R1M. Si tratta del venezuelano Robertino Pietri, trascorsi nel Mondiale Moto2 con Italtrans Racing Team oltre che nell’AMA Superbike, da diverse stagioni impegnato nel CEV e reduce da un sensazionale 2014.

Il figlio d’arte, ai comandi di una Kawasaki Ninja ZX-10R del Palmeto Racing, ha archiviato il CEV Superbike 2014 con il 4° posto assoluto in campionato vantando un bottino complessivo di 125 punti, 4 podi (2° in Gara 2 al MotorLand Aragón di Alcañiz quale miglior risultato) rientrando tra i piloti in lizza per la conquista del titolo di categoria.

Robertino Pietri proverà per la prima volta la nuova Yamaha YZF-R1M del Team Stratos il 27-28 febbraio prossimi a Jerez de la Frontera, primo passo per definire un 2015 ad altissimo livello con l’obiettivo di aggiudicarsi il campionato.

Innanzitutto desidero ringraziare il Team Stratos Yamaha per la fiducia che hanno riposto in me“, ha commentato Robertino Pietri. “Lo scorso anno sono riuscito ad esser veloce e competitivo per tutto l’arco del campionato, questo mi fa ben sperare per la stagione 2015 dove l’obiettivo sarà quello di portare la nuova Yamaha R1M alla vittoria. Daremo tutto ogni fine settimana, per quanto mi riguarda sono impaziente di provare la moto nei test a Jerez“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP: Danilo Petrucci lavora sull’ergonomia, ma la sella ‘scotta’

BSB Silverstone, gara 2: Tarran Mackenzie, la rivincita

British Talent Cup: Cameron Horsman vince Gara 2