CEV Moto3, Le Mans: Dominio di Yuki Kunii

Yuki Kunii si impone nettamente nell'appuntamento francese del CEV Moto3. Netta vittoria a Le Mans, a podio José Julián García e Jeremy Alcoba.

18 maggio 2019 - 17:14

Dopo la pole position, il controllo assoluto della gara fino alla bandiera a scacchi. Un fine settimana ottimale per Yuki Kunii, che lascia Le Mans con altri 25 punti in tasca e la leadership iridata ancora più solida dopo questa gara. A otto secondi di ritardo arrivano José Julián García e Jeremy Alcoba, che completano così le tre posizioni sul podio. Staccati gli italiani: il migliore è Kevin Zannoni 13°.

Ottimo lo scatto di Kunii che mantiene il comando, seguono Oncu e García, mentre si complica subito la gara di Kawakami, caduto e ripartito dal fondo. Incidente poco dopo anche tra Cook, Carraro e Suryo Aji, ripartiti, ma finiscono a terra anche Van De Lagermaat e Yamanaka. Iglesias invece viene sanzionato con un ride through per partenza anticipata. Kunii ci mette poco a prendere il largo, mentre Alcoba, Baltus, García e Holgado si mantengono in lotta per la zona del podio. Rientra al box Pizzoli, precipitato in classifica poco dopo il via e costretto al ritiro. A Řeháček, Salvador e Fernández vengono aggiunti dei secondi al tempo finale per aver superato troppo spesso i limiti della pista.

Yuki Kunii lascia Le Mans con 25 punti in più. La vittoria senza particolari problemi nella tappa francese gli permette di consolidare la leadership in campionato. Lo accompagnano sul podio José Julián García e Jeremy Alcoba, che chiudono davanti a Daniel Holgado, Barry Baltus e Carlos Tatay. Miglior italiano alla bandiera a scacchi è Kevin Zannoni, 13°, con Matteo Bertelle 15°, Stefano Nepa 21°, Matteo Patacca 23°.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Marco Melandri, adesso hanno paura di lui?

Chaz Davies, crisi infinita: “Così è frustrante”

MotoGP, Suzuki-Rins: il successo nasce dalla crisi del 2017