BSB Test Monteblanco: Scott Redding il più veloce

Scott Redding con la Ducati Panigale V4 R comanda i Test del BSB British Superbike a Monteblanco e viaggia sotto il primato ufficioso di Leon Haslam.

15 marzo 2019 - 18:27

“Dopo diversi anni, ho ritrovato il piacere di correre”. Non da meno, anche il sorriso. Così Scott Redding si era lasciato scappare il novembre scorso a Jerez al termine della sua prima uscita con la Ducati Panigale V4 R seppur, in quel frangente, non ancora in configurazione BSB. Trascorsi tre mesi abbondanti e dopo intense sessioni di allenamento con la sua V4 1100cc lungo la penisola iberico, al primo test ufficiale del British Superbike 2019 il nuovo acquisto del team Be Wiser PBM Ducati chiude al comando. Il più veloce mercoledì, nuovamente al top oggi con un rimarchevole 1’36″291 conseguito nel finale, quanto basta per ribadire i propositi ambiziosi per una stagione che scatterà il 19-21 aprile prossimi a Silverstone.

REDDING SI CONFERMA

Alla vigilia non era affatto scontato questo exploit del vice-Campione del Mondo Moto2 2013. L’adattamento ad una categoria con prerogative differenti rispetto al Motomondiale non è cosa da poco, altretto il processo di sviluppo della nuova Panigale V4 R in configurazione BSB (centralina unica MoTeC senza aiuti elettronici). La nuova nata di Bologna correrà oltretutto con il limitatore fissato a 16.000 giri (come per il modello di serie), con pochi giorni di test pre-campionato. Diversi ostacoli da superare, ma il Paul Bird Motorsport, un capo-tecnico di prim’ordine come Giovanni Crupi (artefice dei recenti successi di Shane Byrne) ed un Redding “ritrovato” hanno permesso, pronti-via, questa leadership in quel di Monteblanco.

I PRIMI VALORI IN CAMPO

SR45 è stato veloce tanto al mattino in 1’36″309, quanto nel turno pomeridiano in 1’36″291, sotto al primato ufficioso siglato lo scorso anno dal Campione in carica Leon Haslam (1’36″3). Il Ducatista ha preceduto le due R1 di McAMS Yamaha condotte da Jason O’Halloran (1’36″484) e Tarran Mackenzie (1’36″904), con l’altro illustre rookie Xavi Forés quarto su Honda. Con Bradley Ray che risale la classifica portando la Suzuki GSX-R 1000 di punta al quinto posto, Glenn Irwin (Bournemouth Kawasaki) chiude sesto a precedere il fratello Andrew, ma senza time attack finale per un problema tecnico alla propria Ninja ZX-10RR. Sconta una scivolata invece Josh Brookes, ottavo con l’altra V4 R PBM, mentre Claudio Corti lascia Monteblanco con buone sensazioni (tempi da top-5 nel Day 1) in sella alla Ninja ZX-10RR del Team WD40 GR MotoSport. Domenica e lunedì altri 2 giorni di Test a Portimao.

2019 Bennetts British Superbike Championship
Test Monteblanco
Classifica 3° Giorno

01- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – 1’36.291

02- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.193

03- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.613

04- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.792

05- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.898

06- Glenn Irwin – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.944

07- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.081

08- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.134

09- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.177

10- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.207

11- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.339

12- Tommy Bridewell – Oxford Racing Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.390

13- Claudio Corti – Team WD40 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.536

14- Josh Elliott – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.589

15- Dean Harrison – Silicone Engineering – Kawasaki ZX-10RR – + 1.823

16- David Allingham – EHA Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.811

17- Dean Hipwell – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 3.805

18- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 4.146

19- Sam Coventry – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR – + 4.287

20- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 11.881

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

BSB Donington Qualifiche: Brookes in pole per 0″072 su Redding

BSB Donington Prove 3: Josh Brookes leader, 19 piloti in 1″

BSB Donington Prove 2: Keith Farmer (BMW) davanti alle Ducati