Tourist Trophy La Shinden invitata al London ePrix della FiaFormulaE

Il prototipo Mugen Honda vincitore TT si esibirà con Bruce Anstey all'ePrix di Londra, sul tracciato cittadino di Battersea, il 2-3 luglio prossimi

20 giugno 2016 - 14:52

La Shinden Go realizzata dalla Mugen Honda vittoriosa nel TT Zero con Bruce Anstey farà passerella sul circuito cittadino di Battersea Park, Londra, nel week end conclusivo della FiaFormulaE.

L’asso neozelandese delle road races girerà in entrambe le giornate della doppia sfida finale delle monoposto elettriche, sabato 2 e domenica 3 luglio, alle ore 13:10. Il pubblico che seguirà l’atto decisivo del Mondiale FiaFormulaE avrà quindi modo di ammirare il razzo elettrico trionfatore all’Isola di Man.

La moto sarà esposta per tutta la durata dell’evento all’eVillage. Ricordiamo che Bruce Anstey ha conquistato la sua undicesima vittoria al TT compiendo i 60,6 chilometri del tracciato stradale più famoso del mondo alla media di 190,176 km/h.

Ho corso con Mugen per tre edizioni consecutive  e sono veramente felice di aver centrato la mia prima vittoria al TT Zero con loro” ha commentato Bruce Anstey, 47 anni. “Ogni anno la Mugen realizza una moto nuova per me e John McGuinness e quest’anno abbiamo guidato la più potente di sempre. Non vedo l’ora di mostrare la Shinden Go al grande pubblico che sarà assiepato lungo il percorso di Battersea”.

Per noi è molto eccitante avere l’opportunità  di vedere le spettacolari  Shinden” ha commentato Oli McCrudden, Event Manager del London ePrix. “Vorrei ringraziare il team  Mugen per aver mostrato interesse ad essere con noi a Battersea. I loro risultati al TT sono sbalorditivi e come la Formula E stanno sondando nuovi territori nello sviluppo della mobilità elettrica.”

Qui la nostra presentazione della Shinden Go

Qui la cronaca del TT Zero 2016

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

misano world circuit

CEV, tappa a Misano nel 2020. Albani: “Visione su giovani talenti”

fim cev repsol

CEV, il calendario 2020: Doppio round in Portogallo, entra Misano

Michael Rutter

Clamoroso: Michael Rutter ufficializzato vincitore del Macau GP 2019