24h Le Mans: iniziati i ‘Pre Test’ ufficiali dell’edizione 2014

Due giorni di Test a Le Mans

27 agosto 2014 - 2:50

Trascorsi soltanto 3 giorni dalla disputa della 8 ore di Oschersleben, diverse squadre protagoniste del FIM Endurance World Championship si sono ritrovate martedì 26 agosto al Circuit Bugatti di Le Mans per l’inaugurale giornata di ‘Pre Test‘ ufficiali in vista della 24 Heures Moto in programma il 20-21 settembre prossimi, atto conclusivo del Mondiale Endurance. Sei team dell’EWC, 22 in rappresentanza della Superstock più la consueta Metiss iscritta alla classe Open, sono scesi in pista al circuito della Sarthè incontrando condizioni climatiche non particolarmente favorevoli: pioggia nella primissima mattinata con pista resa insidiosa dall’asfalto bagnato, ma che è andata man mano asciugandosi per il turno pomeridiano di attività dalle 14:00 alle 18:00. Per quanto concerne le squadre candidate alla vittoria, non sono mancati ai ‘Pre Test‘ i capoclassifica di campionato di Yamaha GMT94, Honda Racing (in trionfo sabato scorso alla 8 ore di Oschersleben), i Campioni del Mondo in carica di Suzuki S.E.R.T. (con addirittura 3 Suzuki GSX-R 1000 a disposizione per prove comparative di gomme e set-up), National Motos più doverosamente il Team Kawasaki SRC, in trionfo nelle precedenti tre edizioni dell’evento. La compagine di Gilles Stafler, presente con i titolari Gregory Leblanc (prossimo weekend impegnato nel FSBK al Circuit Carole dove può laurearsi Campione francese Superbike per il secondo anno di fila), Fabien Foret e Matthieu Lagrive, nel poco tempo a disposizione ha lavorato su nuove specifiche Pirelli con il chiaro intento di conquistare la quarta affermazione consecutiva alla 24 ore e, ove possibile, laurearsi Campione del Mondo Endurance 2014.

Un obiettivo alla portata dei capoclassifica di Yamaha GMT94, regolarmente presenti a Le Mans con due moto (una R1 totalmente in livrea nero carbonio) per David Checa, Kenny Foray, Mathieu Gines e la ‘riserva’ Lucas Mahias, scontando poco dopo le 15:00 una caduta a ‘Garage Vert’. Nessun problema in casa Suzuki S.E.R.T. con Vincent Philippe, Anthony Delhalle ed Erwan Nigon alternatisi in sella alle tre ‘Gixxer’ a disposizione, medesimo discorso per Honda Racing al lavoro insieme a Dunlop con la CBR 1000RR Fireblade SP #111 condotta alla vittoria sabato alla 8 ore di Oschersleben con Sebastien Gimbert, Julien Da Costa e Freddy Foray. Nel corso della giornata, con riferimenti cronometrici rigorosamente non comunicati ai presenti, tante sono state le cadute a referto: oltre a Yamaha GMT94, hanno saggiato le vie di fuga del Circuit Bugatti la Suzuki AZ Moto #63 e Kawasaki Moto et Motard #199 alla “Dunlop” nella mattinata insieme alla Kawasaki TRT27 Junior #27 (alla “Garage Vert”), nel pomeriggio è stata invece la volta al “Raccordement” della RSV4 #6 di Aprilia Le Mans 2 Roues e della Kawasaki #176 del Track Normandy Team.

I ‘Pre Test‘ ufficiali della 24 Heures Moto Le Mans 2014 proseguiranno nella giornata di mercoledì 27 agosto sempre a partire dalle 9:00 in punto. Foto: ACO

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ERC Ducati

Zanetti, Checa, Forés, Gines: squadrone ERC Ducati per l’Endurance

Yuichi Takeda

Il ritorno di Yuichi Takeda: in Superbike è ancora recordman

No Limits

Scassa, Calia e Masbou: con No Limits insieme anche per il 2022