BSB: Shane Byrne, Stuart Easton e Michael Laverty con PBM?

Proveranno le Kawasaki Ninja ZX-10R a Cartagena

5 dicembre 2013 - 15:55

Sono giorni di trattative, a maggior ragione per un top team del British Superbike come il Paul Bird Motorsport. La compagine di Paul Bird, in trionfo nel 2012 con Shane Byrne (ed ancor prima nel 2003 sotto le insegne di Monstermob Ducati, passando per la parentesi Stobart Honda e l’investitura di team ufficiale Kawasaki nel World Superbike), sta definendo in questi giorni i progetti per quanto concerne non soltanto il BSB, ma anche nella MotoGP. Presente nell’ultimo biennio della top class con una ART ed una PBM-01 sviluppata in proprio su base motoristica Aprilia RSV4, il Paul Bird Motorsport sembrava ad un passo dal definire l’accordo con Aprilia Racing per diventare team di riferimento nella categoria. Col passare delle settimane questa trattativa non ha finora portato ad alcuna comunicazione ufficiale, tanto che Michael Laverty, uno dei due piloti PBM, proverà nei prossimi giorni a Cartagena una Kawasaki Ninja ZX-10R per il British Superbike 2014 accanto ai già annunciati Shane Byrne e Stuart Easton.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Paul Bird su Twitter, pubblicando questa foto delle tre Ninja ZX-10R vestite dei colori Rapid Solicitors Kawasaki: la #70 di Michael Laverty, la #5 di Stuart Easton ed, ovviamente, la #67 di Shane Byrne.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

British Superbike 2021

Ali e giri motore: le regole del British Superbike 2021

BSB 25

BSB 25: 2000, il duello Neil Hodgson vs Chris Walker

Honda

Le vittorie nel BSB stuzzicano la Honda (e dal Giappone)…