BSB: Milwaukee Yamaha (ex Swan) con Ellison e Waters

Nuovi colori e piloti per il British Superbike 2013

3 dicembre 2012 - 5:24

Dal giallo al rosso con una nuova coppia di (agguerriti) piloti. In occasione del Motorcycle Live Show al NEC di Birmingham, principale salone dedicato alle due ruote del Regno Unito, SMR Performance, struttura che fa capo a Shaun Muir, ha svelato i programmi sportivi per la stagione 2013 del British Superbike. Con la dipartita, dopo tre anni di partnership, di Swan, da oggi in avanti la compagine ufficiale di Yamaha UK sarà riconosciuta sotto le insegne di “Milwaukee Yamaha“, portando in pista nel BSB due competitive Yamaha YZF R1 affidate al bi-Campione australiano Superbike Josh Waters e al rientrante James Ellison, già con Hydrex/Swan Honda nel biennio 2009-2010 sempre nel BSB conquistando nella sua seconda stagione con Shaun Muir la Riders’ Cup. A Ellison e Waters spetterà il compito di sostituire Tommy Hill (Campione BSB 2011 con Swan Yamaha) e Noriyuki Haga, con il primo al rientro a tempo pieno nel British Superbike dopo un biennio trascorso tra Mondiale Supersport (Bogdanka PTR Honda) e MotoGP (ART CRT del Paul Bird Motorsport). “Sono davvero felice di tornare a lavorare con Shaun Muir, sentivo che avevo ancora un conto in sospeso nel BSB“, afferma James Ellison. “Quest’anno ho seguito dall’esterno il campionato e devo dire che il livello si è alzato tantissimo. Con Milwaukee Yamaha il mio obiettivo non può che esser la vittoria di campionato, non vedo l’ora di provare la R1 preparata secondo le nuove specifiche regolamentari. Mi è sempre piaciuto correr senza controllo di trazione, inoltre con SMR nel BSB ho ottenuto i miei risultati migliori: nel 2009, prima di un infortunio a metà stagione, ero secondo in campionato ed in corsa per il titolo. Spero sarà così nel 2013“.

Sarà invece all’esordio nel BSB Josh Waters, con Suzuki Campione Australian Superbike nel 2009 e 2012, grande protagonista con Yoshimura delle ultime due edizioni della 8 ore di Suzuka ed occasionalmente impegnato anche nel Mondiale Superbike in qualità di wild card, recentemente anche come tester Crescent Suzuki al MotorLand Aragon. “Quest’anno ho fatto visita al BSB in occasione del round di Silverstone e correre in questo campionato è sempre stato il mio desiderio. Dopo aver vinto il mio secondo titolo Superbike in Australia adesso si presenta una nuova sfida, sono realista e so per certo che non sarà facile, ma l’obiettivo è di imparare in fretta moto, gomme e campionato. Non vedo l’ora di iniziare per ripagare la fiducia di Milwaukee Yamaha“. Oltre al BSB, Milwaukee Yamaha sarà presente nel British Supersport con William Dunlop, destinato a difendere i colori di SMR nelle classi Superbike, Superstock e Superstock al Tourist Trophy, North West 200 e Ulster Grand Prix.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Walderstown fatale a Darren Keys

CEV Moto2, Aragón: Edgar Pons si impone in Gara 2

CEV Moto3, Aragón: Prima vittoria per Artigas, Pizzoli sul podio