Nolan Group in pista con 56 piloti!

Nolan Group in pista con 56 piloti!

Dal Motomondiale alla SBK, 56 piloti per il 2013

Commenta per primo!

Dopo anni di grandi successi in tutte le categorie, dalla MotoGP alla Superbike, Nolangroup intraprende da quest’anno una nuova strategia nel mondo delle corse. La spiega il Presidente, Alberto Vergani: “Nel lontano 1998 ci siamo fissati l’obiettivo di trovare il Campione che avrebbe potuto battere il monumentale Valentino Rossi ed invece di uno… ne abbiamo trovati addirittura due! Rispondono al nome dell’ormai leggendario Casey Stoner e dell’attuale Campione del Mondo Jorge Lorenzo. Con questi due ragazzi, dal 2007 al 2012, abbiamo vinto 4 titoli Mondiali in MotoGP, oltre al dominio in Superbike con Carlos Checa e Marco Melandri. Possiamo quindi decretare: missione compiuta! Oggi facciamo come il Milan e cerchiamo di ripartire dai giovani, sponsorizzando ben 56 piloti e dando fiducia a nuove leve di diverse nazionalità. Una strategia mirata alla ricerca dei Campioni del futuro in MotoGP. Nel 2013, invece, per noi sarà centrale la presenza nel Mondiale Superbike che vedrà schierati, sulla griglia di partenza, ben 7 piloti sponsorizzati Nolan e X-lite. Fra di loro, due teste di serie: il Campione del Mondo 2011 Carlos Checa ed il vice-Campione del Mondo Marco Melandri”. In tutto, tra i Campionati Superbike, Supersport e Superstock la presenza Nolan/X-lite sarà davvero massiccia: ben 19 piloti appartenenti a tutte le case motociclistiche in gara. Superbike: Carlos Checa, Ayrton Badovini, Max Neukirchner (Ducati) – Marco Melandri (BMW) – Michel Fabrizio (Aprilia) – Leon Camier (Suzuki) – Federico Sandi (Kawasaki). Supersport: David Salom (Kawasaki) – Massimo Roccoli (Yamaha) – Luca Marconi (Honda) – Nacho Calero (Yamaha). Superstock: Eddi La Marra, Niccolò Canepa (Ducati) – Jeremy Guarnoni, Christoffer Bergman (Kawasaki) – Alen Gyorfi (Honda) – Massimo Parziani (Aprilia). Claudio Corti Nella categoria MotoGP, Nolangroup continua la corsa nella CRT con Bryan Staring (australiano), pilota del multietnico Team Gresini e Claudio Corti del Team Forward. In Moto2 si schiereranno, invece, Doni Tata Pradita (Indonesia), Ratthapark Wilairot (Thailandia) e Simone Corsi. Lorenzo Baldassarri, infine, nella Moto3. Si rinnova la collaborazione con i collaudatori Ducati MotoGP Franco Battaini e Michele Pirro, da anni legati all’azienda. In tema nuovi talenti saranno portabandiera i giovanissimi Enea Bastianini, Diego Perez Zuasti, Karel Hanika, Manuel Pagliani e Stefano Manzi che correranno nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. In Italia, Nolangroup farà registrare una forte presenza anche nel CIV con ben 12 piloti distribuiti nelle varie categorie. Da segnalare, inoltre, Hafizh Syahrin che, autore di una strepitosa gara Moto2 in Malesia, punterà quest’anno al titolo Cev Moto2 e correrà anche qualche gara come wild card all’interno del Mondiale. All’appello non può, però, mancare anche la BSB Superbike dove i fan troveranno Mark Aitchison e Matteo Baiocco in sella rispettivamente all’Aprilia e alla Ducati. E poi ancora l’ex-Campione del Mondo Endurance David Checa che su Yamaha tenterà la riconquista del Mondiale Endurance. Una lista nutrita di piloti che si sfideranno sui circuiti motociclistici di tutto il mondo, indossando il casco del Campione del Mondo: il modello X-802R. L’X-501, invece, sarà il casco di Massimo Bianconcini, abituato a dare spettacolo nel Free Style. Tanti Campionati e piloti di nazionalità diverse: la strategia di sponsoring Nolangroup di quest’anno si basa dunque su una logica di micro-marketing che permetterà ai fan di seguire il proprio eroe locale all’interno di nazioni dove il motociclismo ha ancora ampi margini di crescita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy