MotoGP Indianapolis Warm Up: Spies il più veloce da infortunato, Casey Stoner in pista

MotoGP Indianapolis Warm Up: Spies il più veloce da infortunato, Casey Stoner in pista

Commenta per primo!

Nonostante una “falsa partenza” con bandiera rossa ancor prima di incominciare per sistemare il cordolo di contenimento della curva 9, i 20 minuti di Warm Up pre-gara della MotoGP all’Indianapolis Motor Speedway si sono disputati regolarmente con un acciaccato (abrasioni alla schiena e zona pelvica, botta alla spalla destra) Ben Spies autore del miglior riferimento cronometrico in 1’39″362, ma soprattutto Casey Stoner. Giudicato “fit to race” (idoneo a prender parte alla gara), il Campione del Mondo in carica con l’ausilio delle stampelle è salito in sella alla propria Honda RC213V percorrendo complessivamente 10 giri con un best time personale di 1’39″897, il 6° assoluto della sessione a 6/10 dalla vetta.

Un primo run di 5 giri (uscita dai box compresa) consecutivi, con una progressione notevole e sorprendente per un infortunio di simile entità: 1’46″035, 1’41″811, 1’40″541. 1’40″129 in quel momento a 0″375 da Lorenzo. Rientrato ai box per un breve briefing, ben presto il pilota ufficiale HRC si è ripresentato in pista con la seconda RCV a disposizione: 1’42″572, 1’40″388, 1’39″897 finale. Il tutto con una lesione ai legamenti della caviglia sinistra e diverse fratture ossee, con un dolore da lui stesso definito “lancinante”.

Casey farà di tutto per correr oggi ad Indianapolis, quantomeno per limitare i danni nei confronti di Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo, rispettivamente 2° e 3° nel Warm Up, seguiti dalla coppia Yamaha Tech 3 formata da Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso con Stefan Bradl 7° l’ultimo dei piloti con meno di 1″ dalla vetta.

Nella gara del “terzo gruppo”, Valentino Rossi con l’unica Ducati ufficiale presente (Nicky Hayden come risaputo costretto al forfait) spicca il 9° crono a 1″2 da Spies davanti ad un poker di CRT capeggiato da Aleix Espargaro con le altre ART di Mattia Pasini (11° e 2° di classe) e Randy De Puniet a seguire insieme alla FTR motorizzata Kawasaki di Yonny Hernandez. Chiude invece in 15esima posizione Michele Pirro (FTR Honda MGP12 del Team Gresini), 20° è Danilo Petrucci con una Ioda TR003 a stento a 300 orari in rettilineo, mentre chiudono il gruppo le wild card americane Steve Rapp (APR motorizzata Kawasaki di Attack Performance) e Aaron Yates (GPTech/BCL Motorsports GP212 su base Suzuki GSX-R 1000 K9) che sono riusciti a qualificarsi per la corsa.

MotoGP World Championship 2012
Indianapolis Motor Speedway, Classifica Warm Up

01- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 1’39.275
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.307
03- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.350
04- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.429
05- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.440
06- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.622
07- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.989
08- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.166
09- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.275
10- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 1.829 (CRT)
11- Mattia Pasini – Speed Master Team – ART GP12 – + 2.002 (CRT)
12- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP12 – + 2.165 (CRT)
13- Yonny Hernandez – Avintia Blusens – BQR FTR – + 2.167 (CRT)
14- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 2.461
15- Michele Pirro – San Carlo Honda Gresini – FTR Honda MGP12 – + 2.746 (CRT)
16- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 3.254 (CRT)
17- Ivan Silva – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.323 (CRT)
18- Toni Elias – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 3.394
19- James Ellison – Paul Bird Motorsport – ART GP12 – + 3.783 (CRT)
20- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda TR003 – + 3.874 (CRT)
21- Steve Rapp – Attack Performance – Attack Performance APR – + 4.171 (CRT)
22- Aaron Yates – GPTech – BCL GP212 – + 6.180 (CRT)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy