Le Gare del Weekend del 27 marzo

Le Gare del Weekend del 27 marzo

Superbike a Donington Park, primo round FSBK a Le Mans

Dopo un mese la Superbike torna in pista questa volta nel Vecchio Continente ritrovando, dopo una stagione d’assenza, Donington Park. In Gara 1 Marco Melandri, protagonista di una spettacolare rimonta, ha conquistato il primo successo nel mondiale Superbike, portando la sua Yamaha R1 davanti a Jakub Smrz (Ducati del Team Effenbert Liberty Racing) e Carlos Checa sul podio in terza posizione. Il pilota di Barcellona si è rifatto nella seconda manche cogliendo la terza affermazione su 4 gare, ritrovandosi ora leader di campionato davanti a Marco Melandri e Leon Haslam, quarto nelle due gare di Donington Park. Week-end completamente da dimenticare per Max Biaggi, squalificato in Gara 2 per non aver rispettato un “ride through” per partenza anticipata: il bilancio Aprilia è stato salvato da Leon Camier, sul podio nella seconda manche in scia a Marco Melandri. Nella Supersport seconda vittoria consecutiva per Luca Scassa che, sul traguardo, ha preceduto il compagno di squadra in Yamaha ParkinGO Chaz Davies. I due piloti si son dati battaglia non incontrando avversari nel cammino: Sam Lowes, in rimonta dopo una brutta partenza, è stato vittima di un problema tecnico alla propria Honda CBR 600RR. Stessa sventura per James Ellison che ha lasciato il terzo posto a Gino Rea (Step Racing Team). Soltanto quinto Broc Parkes che consente così a Luca Scassa di allungare in campionato ritrovandosi, a punteggio pieno, a +19 sul pilota Kawasaki al momento unico inseguitore in classifica. Da Le Mans è partita la stagione 2011 del FSBK, campionato francese Superbike, con qualche sorpresa nelle due manches. In Gara 1 successo del campione 2009 Sebastien Gimbert con la S1000RR ufficiale di BMW Motorrad France che, in un podio tutto “gommato” Michelin, ha preceduto David Muscat (Ducati France con una 1198s) e Gwen Giabbani, wild card dell’evento con la R1 di Yamaha Austria del Mondiale Endurance. Le mutevoli condizioni climatiche ha invece sovvertito i pronostici nella seconda contesa con Julien Da Costa vincitore consegnando alla Kawasaki il primo successo assoluto della nuova Ninja ZX-10R. Da Costa dopo Le Mans è il leader della classifica con soli due punti su Gimbert, 5° in Gara 2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy